Vivere da sportivi insieme accanto al mondo della boxe a Firenze
Nel cuore di Firenze si è svolta la VI edizione dell'evento "la boxe contro il bullismo" organizzata dalla Sempre Avanti Firenze, in collaborazione con la Federazione Pugilistica Italiana, L'Accademia Pugilistica Fiorentina, la Boxe Mugello e la Boxe Valdisieve e con la partecipazione di Vivere da sportivi ed il Comune di Firenze.
La manifestazione si è aperta alle 18:30 con una conferenza sul bullismo all'interno del Torrino di S. Rosa, prestigiosa location del 300' appositamente aperta per accogliere la conferenza.
Tra i relatori l'ex Presidente FPI Alberto Brasca, il Prof.Ludovico Arte, Preside dell'IS Marco Polo di Firenze e Mariachiara Pastorini, comunicazione integrata dell'associazione Vivere da Sportivi che ormai da 1 anno porta avanti la campagna di sensibilizzazione "Esci dall'angolo combatti il bullismo" in collaborazione con L'APF e la FPI. Testimonial d'eccezione alla conferenza tanti pugili professionisti Fabio Turchi, campione italiano pesi massimi leggeri, Angelo Ardito, già campione italiano pesi super piuma e prossimo al titolo nazionale ,Giacomo Mazzoni - pugile professionista e challenger nazionale per la categoria pesi welter, già tutti volti attivi della campagna contro il bullismo.
Presenti anche L'assessore allo Sport del Comune di Firenze, Andrea Vannucci ed il Presidente del Comitato regionale FPI Massimiliano Baldesi.
Tutti i presenti hanno condiviso la necessità di una presa di coscienza culturale, lanciata da Brasca che ha sottolineato quanto il bullismo sia sopraffazione del più debole e quanto invece sia importante il ruolo formativo della pratica pugilistica basata sulla lealtà., il rispetto dell’avversario e delle regole.
Mariachiara Pastorini di Vivere a Sportivi , illustrando il lavoro svolto dall'associazione in questi 4 anni con le scuole di tutto il territorio nazionale, ha dichiarato che “ i video sono lo strumento più incisivo per sensibilizzare , comunicare e far interagire i ragazzi, come fondamentali sono i testimonial che hanno l'appeal giusto per entrare in contatto con loro trasmettendo valori positivi”. A proposito dei testimonial Vivere a Sportivi ha sottolineato l'importanza della collaborazione - iniziata nel dicembre 2016 - con l'APF che ha permesso la presenza attiva dei pugili professionisti intervenuti alla conferenza.
Sono stati ricordati 2 appuntamenti :il festival dei Giovani a Gaeta dove è intervenuto Leonard Bundu e Scoprinaura a Villa Borghese che ha visto la presenza di Emanuele Blandamura.
La serata è proseguita in Piazza S. Spirito dove è stato montato per l'occasione un Ring per ospitare gli incontri dei pugili dilettanti che con lo slogan della campagna #MettiKOilBullismo hanno animato la serata toscana fino a tarda notte.

UFFICIO STAMPA

Commenti