Triplo impegno per Gretaracing Lucania tra la seconda finale CIVM, il giovane talento Ammirabile e la Clio Cup a Spielberg

Il weekend del 9/10 settembre si preannuncia nuovamente ricco di impegni agonistici per Gretaracing Lucania, che presenzierà infatti a tre eventi distinti per le discipline di velocità in salita, velocità in pista e per il karting riservato ai giovani talenti del motorsport.

Nella prima fattispecie, la scuderia prenderà parte al secondo appuntamento finale del CIVM, restando in terra siciliana per la 68ª edizione della Coppa Nissena. Avente un coefficiente di validità 1.5 ai fini delle classifiche di campionato, la gara prevede un tracciato di 5,45 km lungo la S.S. 122 con partenza in località Ponte Capodarso. La pendenza media è pari al 4,15%, con dislivello coperto di 226 m. Le prime tre edizioni della gara si sono tenute su un circuito prima di 166 km, poi 250 km per il 1923 per finire con l’ultima edizione prebellica con 333 km di percorso. Nel dopoguerra la rinascita come competizione di velocità in salita (prima edizione nel 1949, vinta da Luigi Bordonaro su Ferrari 166, percorso di 12,0 km alla velocità media di 84,7 km/h). L’edizione 2022 ha visto la vittoria del fiorentino Simone Faggioli su Norma M20 FC, autore anche dell’attuale record di percorso su due manches nel 2019, con un tempo di 3:45.44 a 174,1 km/h di media.

Gretaracing Lucania si presenta al penultimo evento CIVM 2023 con quattro vetture già partenti alla Monte Erice. Tre le entries nel gruppo TCR, due delle quali appartenenti al modello Peugeot 308. Rimane in piena lotta per l’alloro di campionato Luca Tosini sulla prima 308 TCR, mentre ritorna al volante della vettura gemella Edoardo Cappello, autore di una buona prima prestazione a Erice nonostante il guasto al propulsore in prova. Sempre nel gruppo TCR, la scuderia rinnova il suo sostegno come noleggio e assistenza a Giovanni Loffredo su VW Golf TCR DSG, il pilota risulta attualmente in testa alla classifica riservata alle vetture dotate di cambio a doppia frizione. Ultima ma non meno importante, sarà la lady driver Anna Maria Fumo a rappresentare la scuderia in categoria RS Turbo Cup, al volante della Peugeot 308 TCR già compagna di innumerevoli ottime prestazioni nelle mani della brillante pilota di casa Gretaracing.

L’evento in terra sicula avrà inizio con le due consuete sessioni di ricognizione a partire dalle 9:00 del sabato 9 settembre, stesso orario per le due sessioni di gara di domenica 10 settembre, queste ultime come sempre servite da una copertura in diretta sul canale 402 DTT e 228 Sky (ACI Sport TV) con commento in diretta firmato Achille Guerrera.

 

Secondo evento per la scuderia nel fine settimana entrante, la Clio Cup torna alle luci della ribalta con il quarto appuntamento stagionale sul Red Bull Ring. La pista austriaca situata nel cuore dello Steiermark, sorta dalle ceneri di Zeltweg, è stata teatro del GP d’Austria dal 1997 al 2003 come A1 Ring, prima del nuovo corso dal 2014 a seguito dell’acquisizione dal colosso delle bevande energetiche. Per il fine settimana del 10 settembre la Clio Cup disputerà le consuete due gare dopo il giro di boa di metà stagione. Gretaracing Lucania sarà rappresentata dal virtuoso del volante Francesco “Ciccio” Savoia, al volante della vettura 109 di Progetto E20 Motorsport. Dopo i test collettivi già a partire da venerdì, sabato 9 vedrà la prima sessione di qualifiche alle 9:40 (20’) seguita da Gara 1 dalle ore 15:10 (25’ + 1 giro con standing start). Medesimo format per la seconda sessione di domenica 10 (qualifiche alle 9:55 e gara a partire dalle 17:15). Entrambe le gare avranno copertura televisiva dal vivo.

 

Il terzo evento a cui Gretaracing Lucania parteciperà nel fine settimana di gare riguarda come anticipato il karting riservato ai giovanissimi, e in particolare la Coppa Italia Karting Zona 7 – Puglia. L’evento di questo weekend è previsto sul circuito delle Murge di Cassano (BA), e vedrà la partecipazione del più giovane pilota di Gretaracing Christian Ammirabile, ormai presenza consolidata e di grande spessore agonistico nella categoria KZ2 Under 18. L’appuntamento entrante sarà la penultima tappa del campionato, in vista della finale del 1° ottobre alla Pista Salentina di Ugento (LE), avente coefficiente 1.5 ai fini dell’assegnazione dei punteggi. Dopo il round di Torricella del 2 luglio, Ammirabile occupa attualmente il 2° posto nella classe Under 18 e 5° assoluto KZ2 con 105,5 p.ti, a sole 6 lunghezze dal diretto rivale di categoria.