LUNDAX LIONS AMARANTO LIVORNO – HIGHLADERS FORMIGINE 10-13

LUNDAX LIONS AMARANTO LIVORNO: Mazzoni; Gregori, Novi (19’ st Casalini), De Libero, Chiarugi D. (11’ st Bernini N.); Magni N., Magni M.; Bernini G., Marchi (21’ st Dalla Valle), Scardino (cap.) (34’ st Zingoni); Cortesi, Ciandri; Vitali L. (11’ st Filippi), Savaglia (16’ st Lischi), Fusco (11’ st Bertini). All.: Fabrizio Gaetaniello.

HIGHLANDERS FORMIGINE: Balestrazzi; Ricciardi, Vallone, Di Mauro (39’ st Balestrazzi), Bagni (3’ Abdellaoui); Fontanesi (21’ st Lanzani), Izzo; Fassari, Poli, Messori; Colla, Corradini Zini; Babbo (10’ st Ronchetti), Molinari, Borghi (10’ st Muccignat). A disp.: Splendi, Operoso. All.: Matteo Muccignat.

ARBITRO: Riccardo Fagiolo di Roma.

MARCATORI: nel pt 6’ cp Fontanesi, 9’ m. Mazzoni, 20’ m. Ricciardi tr. Fontanesi, 30’ cp Fontanesi; nel st 14’ m. Bernini N.

NOTE: espulsione temporanea (7’ pt) per Di Mauro. In classifica 1 punto per la LundaX Lions Amaranto (margine inferiore alle otto lunghezze; due mete realizzate) e 4 per gli Highlanders (che hanno vinto e non si sono assicurati il bonus-attacco (una meta realizzata).

FOTO1 E FOTO 2: La nuova maglia della LundaX Lions Amaranto, indossa per la prima volta indossata dagli atleti amaranto 7 giorni fa in occasione della partita di Firenze. FOTO 3: In azione il terza linea Giacomo Bernini (a sinistra) ed il mediano Matteo Magni (a destra). FOTO 4 E 5: L’allenatore Fabrizio Gaetaniello consegna la nuova maglia a rappresentanti della Caporal Center, uno degli sponsor della società amaranto. FOTO 6: L’espertissimo terza linea Sergio Cortesi in azione difensiva. FOTO 7: L’ingresso in campo di una delle partite interne della scorsa stagione: LundaX Lions Amaranto guidata dal suo capitano, il terza linea Luciano Scardino. FOTO 8: il pilone Salvatore Fusco in azione.