In ritiro estivo a Livigno, la Prima Squadra femminile dell’AC Milan prosegue senza sosta il suo lavoro, ancora senza le ragazze impegnate con le Nazionali all’Europeo ma con la rosa ben delineata.

Il Piccolo Tibet è da sempre riconosciuto come una palestra all’aria aperta, posizionata a 1.816 metri d’altezza: una meta prediletta da tutti i professionisti – ma anche amatori – che vogliono rafforzare la muscolatura e aumentare le proprie prestazioni atletiche, sia grazie alla conformazione del territorio livignasco che ai servizi e alle strutture dedicate.

Fino al 29 Luglio, Livigno ospita la Prima Squadra femminile dell’AC Milan, che trascorrerà il ritiro estivo nella località valtellinese. Tra le nuove ragazze manca solo la svedese Kosovare Asllani, mentre hanno iniziato la preparazione Kamila e Michaela Dubcová, Angelica Soffia, Silvia Rubio Avila, Gosia Mesjasz, Valery Vigilucci, Noémie Carage e Marta Mascarello. Un mercato che ha voluto rinforzare da una parte la squadra e dall’altra dare continuità a un gruppo già solido con i rinnovi di Laura Fusetti, Linda Tucceri Cimini, Christy Grimshaw e soprattutto del capitano Valentina Bergamaschi, oltre ai prolungamenti di Selena Babb, Gudny Arnadottir e Noemi Fedele fino al 2024.

Laura Fusetti – alla sua quinta stagione in rossonero – e Christy Grimshaw – che per il terzo anno consecutivo vestirà la maglia numero 11 – sono state le protagoniste della conferenza stampa che si è tenuta ieri pomeriggio alle ore 18.00 presso il Centro Sportivo Aquagranda, una struttura apprezzata dagli atleti: l’area Fitness&Pool è infatti composta da una piscina semi-olimpica di 25 metri, costruita con tecnologia Myrtha, e una sala fitness di 350mq. Anche la squadra femminile AC Milan ha scelto Aquagranda come luogo in cui allenare le ragazze rossonere.

 

Durante l’incontro con i media, dove erano presenti l’allenatore Maurizio Ganz, Elisabet Spina (Head of Women Football AC Milan), Angelo Carbone (Youth Sector Director AC Milan), Mauro Tavola (Partnership Director AC Milan), il sindaco di Livigno Remo Galli e Luca Moretti (Presidente e AD dell’APT Livigno), è stata raccontata la partnership tra la nota località turistica e il Club rossonero per la preparazione prestagionale.

 

“Siamo lieti di ospitare la Prima Squadra femminile di AC Milan, che ha scelto il Piccolo Tibet come meta dei propri allenamenti estivi. Da sempre Livigno si è confermata una destinazione turistica internazionale che unisce il leisure allo sport, anche professionistico: negli anni, abbiamo scelto di investire in strutture e servizi dedicati allo sport perché crediamo molto nell’importanza dell’attività sportiva, che sarà ancora più soddisfacente se circondati dalla meravigliosa natura delle Alpi italiane che abbracciano la nostra città” ha affermato Remo Galli, Sindaco di Livigno.

 

“Siamo molto contenti di aver scelto Livigno come sede del ritiro estivo per la nostra Prima Squadra femminile. La preparazione sta andando molto bene grazie anche alle strutture che ci sono state messe a disposizione e che ci permettono di allenarci in una cornice davvero splendida. Le ragazze hanno la possibilità di lavorare immerse nella natura, in una perla della nostra Regione. Cultura locale, natura, sport, enogastronomia… Abbiamo unito diversi aspetti per un’esperienza straordinaria e sicuramente funzionale per le nostre esigenze” ha dichiarato Elisabet Spina, Head of Women Football AC Milan.

 

“Avere campi, strutture e attrezzi adatti al nostro tipo di preparazione è stato fondamentale e ringrazio tutta la comunità di Livigno per l’accoglienza e l’ospitalità: ci hanno fatto sentire a casa, parte integrante del territorio. Inoltre, allenarsi in una località di montagna così attrezzata ha facilitato il nostro lavoro e quello delle ragazze, che sicuramente hanno potuto gestire al meglio i primi carichi lontano dal caldo torrido della città” ha concluso Maurizio Ganz, allenatore della squadra.

 

Durante la mattinata di ieri, le rossonere hanno potuto godersi il proprio giorno libero scoprendo l’ampia offerta di Livigno: dopo una breve escursione in uno dei sentieri delle valli circostanti, le atlete hanno percorso le strade delle vie del centro pedonale, con oltre 250 negozi fashion per una shopping experience glamour & slow, botteghe di artigiani locali ma anche bar e ristoranti in cui gustare i piatti tipici della tradizione valtellinese.

 

Il 28 Luglio, al termine dell’allenamento in programma alle ore 17.30 presso il Centro Sportivo Aquagranda, la Prima Squadra femminile rossonera sarà a disposizione di tutti i residenti, turisti e tifosi per un momento di meet&greet, durante il quale sarà necessario indossare la mascherina. Un incontro collettivo che testimonia il desiderio di essere parte integrante del territorio.

 

Gli allenamenti termineranno venerdì 29 luglio, giornata in cui la squadra farà ritorno a Milano.

 

La preparazione estiva proseguirà con due amichevoli in programma nei giorni seguenti: il 30 luglio al Vismara contro il Como, neopromossa, e il 7 agosto alle 17:30 a Bogliasco contro la Sampdoria.

 

Il 12 agosto, invece, con la rosa al completo, la Squadra femminile partirà per gli Stati Uniti, direzione Louisville (Kentucky) per la Women’s Cup, torneo internazionale a cui parteciperanno la compagine di casa Racing Louisville FC, OL Reign, Tottenham Hotspur, Club America, Tokyo Verdy Beleza. Questo sarà l’ultimo appuntamento prima dell’inizio del campionato previsto per il week end del 27/28 agosto.