ACCORDO TRA POLISPORTIVA SUPERNOVA FIUMICINO E PALLACANESTRO OSTIA:
Nasce la PALLACANESTRO SUPERNOVA FIUMICINO.
PORFIDIA: Fiumicino può sorridere, finalmente avrà un campionato all’altezza della città.

Partendo dalla fresca vittoria del campionato di Serie D, il presidente della Pallacanestro Ostia, Andrea Laurenza, si è messo subito a lavoro per preparare al meglio la prima stagione nel campionato di C Silver. Il progetto è ufficialmente cominciato con l’importante fusione tra la società di Ostia e la Polisportiva Supernova Fiumicino del presidente Gianpaolo Porfidia: ed esattamente da questo connubio è nata la Pallacanestro Supernova Fiumicino.
Supernova, che negli ultimi anni si è fatta apprezzare sul territorio di Fiumicino per le innumerevoli attività sociali e sportive organizzate, oggi da ufficialmente alla città di Fiumicino una prima squadra e un campionato importante che la città meritava da tempo.
La nuova società, grazie anche all’apporto di vari sponsor che hanno subito sposato con entusiasmo il progetto, ha attuato un programma pluriennale puntando con fermezza non solo sulla prima squadra, che punterà subito alla conquista della C Gold, ma anche sul settore giovanile.
Porfidia
L’idea dei due presidenti, infatti, che già da tempo discutevano di una possibile unione, è quella di formare giovani talenti del territorio, partendo già da un’ottima base di più di 100 ragazzi presenti all’interno del settore giovanile che potranno così mettersi in mostra anche con la prima squadra.
Per quanto riguarda proprio la squadra senior, verrà confermato in blocco il roster che ha conquistato il passaggio di categoria nella scorsa stagione, roster che di fatto ha ampiamente dimostrato di essere di categoria superiore: la punta di diamante sarà sempre Andrea Tebaldi capocannoniere della squadra con oltre 30 punti di media a partita in Serie D, che verrà affiancato da 4 nuovi acquisti, i nomi dei quali verranno svelati in seguito.
Confermato alla guida della squadra Mauro Bellini al quale verrà affidato anche il compito di far crescere il settore giovanile, affiancato dall’assistente Andrea Cipollone.
Il campo di gioco, invece, sarà il palazzetto di Passoscuro, struttura molto bella con una capacità di oltre 500 posti a sedere.