SERIE B – Empoli spara 17 triple su una LRB con assenze pesanti
Una trasferta già difficile, a causa delle assenze (out Tiberti e Tarditi), diventa impossibile a fronte del bombardamento di Empoli (17 triple a segno) per una Langhe Roero che non può che arrendersi. La S. Bernardo Abet riesce anche incredibilmente a riaprire la partita risalendo dal -23 a -10 a cinque minuti dalla fine. Altre triple ed ai locali passa la paura. Onorevole prove per LRB per quanto era possibile, ma niente punti in classifica.
La partita
Ultima trasferta di Serie B per Langhe Roero, che vuole provare a prendersi i playoffs. Empoli è in zona playout invece e vuole punti salvezza. Per i piemontesi la missione si annuncia proibitiva, anche a causa dei recenti infortuni di Tiberti e Tarditi che privano coach Jacomuzzi di due importanti giocatori in rotazione.
Buon avvio firmato Perez-Prunotto per il 2-6. Empoli risponde con due triple e un canestro in transizione: 10-6 e subito time-out Jaocomuzzi. Il tiro pesante affossa però ulteriormente LRB: Airaghi (arrivato in settimana dalla retrocessa College) e Restelli sui 24” da 9 m fanno male ai piemontesi per il 23-14. Una palla persa sanguinosa peggiora il passivo al decimo: Guerra scrive 26-14 dopo dieci minuti.
Cravero riaccende i suoi, poi questa volta sono gli ospiti a infilare due volte l’anello dai 6,75 (Cortese, Antonietti) ed è sospensione Empoli (26-22). I piemontesi costruiscono altri due ottimi tiri aperti, questa volta senza fortuna. E dall’altra parte, invece, piovono subito due triple e +10 Use (32-22). Rimedia Cortese con quattro in fila, dopo due transizioni rapide (32-26). Riprende il bombardamento toscano (saranno 9 triple segnate su 18 tentativi all’intervallo) e sul 44-30 i viaggianti si scollano di nuovo. Prunotto intanto è fuori con 3 falli e la gara rischia di scivolare via. Perez tiene sulla doppia cifra esatta il margine alla pausa realizzando da metà campo: 44-34.
La fiera della tripla non è finita, LRB è accolta ancora da una grandine di fuoco nella ripresa ed è +23 per un Use che tira 12/22 dall’arco (57-34). Dall’altra parte il morale è sotto terra e anche i tiri facili diventano difficili. Danna trova il primo canestro della frazione con 3:30 da giocare (57-37). Si interrompe il parziale (13-0), ma non la tempesta dal perimetro: Sesoldi e Berti si iscrivono alla festa (65-42), 14/26 da tre per Empoli. Allo scoccare del trentesimo manca poco e due canestri di Castellino non alleviano l’amarezza dello score ospite: 69-48.
Inizio disperato di ultima frazione per LRB, che piazza uno 0-7 che culmina con la schiacciata di Antonietti in contropiede (71-55). De Leone punisce per due volte (73-56), ma i viaggianti continuano a correre e a spingere: Perez trova il 73-63 che forza al time-out coach Corbinelli con cinque minuti da giocare. Due triple di Antonini (sedicesima di serata) respingono l’assalto: 79-65. La diciassettesima (tripla) arriva a breve per l’82-67 che taglia definitivamente le gambe agli ospiti. Dilaga di nuovo la formazione toscana nel finale: si chiudono i giochi sull’88-71.
Empoli vince ed è comunque a forte rischio playout. LRB invece non riesce a chiudere del tutto la pratica playoffs, si aspettano i risultati della giornata conclusiva e la sfida interna con Legnano.
Per quanto riguarda l’ultima trasferta della S. Bernardo Abet, la prova resta volitiva soprattutto guardando al break finale. La rimonta di cuore nel finale dimostra un desiderio di non arrendersi, che comunque questa sera non basta.
Resta una partita da giocare e i calcoli da fare, domenica prossima alle 18:00 arriva Legnano al Pala 958. Il sogno playoffs resta vivissimo.
Ufficio Stampa Langhe Roero Basketball
Si ringrazia per la fotografia il fotografo Gianni Nucci e l’ufficio stampa dell’Use Basket Marco Mainardi

Tabellino
Use Computer Gross Empoli – S.Bernardo-Abet Langhe Roero 88-71 (26-14, 18-20, 25-14, 19-23)
Use Computer Gross Empoli: Filippo Guerra 16 (5/6, 1/2), Matteo De leone 14 (6/9, 0/0), Matteo Airaghi 14 (1/4, 4/4), Tommaso Pianegonda 14 (1/6, 4/8), Lorenzo Restelli 13 (1/1, 3/3), Alessandro Antonini 11 (0/0, 3/9), Simone Berti 3 (0/0, 1/2), Daniele Sesoldi 3 (0/1, 1/3), Lorenzo Torrigiani 0 (0/0, 0/0), Andrea Landi 0 (0/1, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 10 – Rimbalzi: 37 6 + 31 (Matteo De leone 10) – Assist: 20 (Filippo Guerra 6)
S.Bernardo-Abet Langhe Roero: Daniel Alexander perez 19 (7/9, 1/4), Luca Antonietti 10 (2/6, 2/3), Marco Prunotto 10 (5/6, 0/0), Luca Cortese 10 (3/7, 1/2), Andrea Danna 7 (2/5, 1/2), Nicolò Castellino 6 (0/6, 2/2), Luca Fowler 5 (0/2, 1/2), Francesco Cravero 2 (1/2, 0/1), Alessandro Cagliero 2 (1/2, 0/0), Giancarlo Favali 0 (0/0, 0/0), Emanuele Tarditi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 5 / 11 – Rimbalzi: 24 2 + 22 (Luca Antonietti 5) – Assist: 16 (Daniel Alexander perez, Luca Fowler 4)