MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA – IL BISONTE FIRENZE 1-3 (25-23 26-28 22-25 13-25)

MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA: Berasi, Newcombe 11, Mancini 8, Bjelica 5, Carcaces 21, Jack-kisal 12, Cecchetto (L), Kosareva 2, Alanko, Fiori. Non entrate: Botezat, Tonello. All. Bonafede.

IL BISONTE FIRENZE: Van Gestel 13, Belien 6, Cambi 3, Enweonwu 16, Graziani 4, Nwakalor 22, Panetoni (L), Bonciani, Lapini, Sylves. Non entrate: Golfieri (L), Knollema, Diagne. All. Bellano.

ARBITRI: Merli, Brancati. NOTE – Spettatori: 306, Durata set: 29′, 35′, 26′, 23′; Tot: 113′.

MVP: Cambi.

Il Bisonte Firenze, reduce da tre buone prestazioni consecutive con tre big del campionato (Scandicci,Busto Arsizio e Novara) nelle quali non era riuscito a raccogliere punti, sfodera un’ottima prestazione sul difficile campo di Urbino (proprio mercoledì la Megabox Ondulati del Savio Vallefoglia aveva sfiorato l’impresa perdendo solo al tie-break con le campionesse dell’Imoco Volley Conegliano) portando a casa tre importantissimi punti.

Coach Bonafede parte con Berasi in regia e Bjelica in diagonale, Mancini e Jack-Kisal al centro, Carcaces e Newcombie in banda e libero Cecchetto. Massimo Bellano risponde con Cambi in regia, Nwakalor opposto, Van Gestel e Enweonwu in banda, Graziani e Beliën al centro e Panetoni libero.

Il primo punto del primo set è l’ace di Van Gestel, poi due errori per le padrone di casa (1-3). A segno Enweonwu prima in parallela, poi mani out (3-5). Impattano le tigri, spike a segno per Carcaces, poi di nuovo il mani out di Enweonwu da posto due (6-6). Diagonale profonda di Van Gestel su ricezione perfetta di Panetoni (8-7). Azione lunghissima, belle difese tra cui l’ottimo intervento di Lapini subentrata al servizio grazie al solito cambio Under, chiude Nwakalor con la parallela che vale un nuovo pareggio (8-8). Qualche errore di troppo per Firenze, poi altro scambio spettacolo chiuso da Firenze con il monster block firmato Belien (11-10). Il time out di Bonafede arriva dopo due errori delle sue (11-12). Primo tempo vincente di Mancini, errore in contrattacco per Firenze, nuova parità. Cambi elude il muro di casa con la pipe di Nwakalor, forza Belien dai nove metri. Monster block di Graziani su Carcaces, +3 Firenze e Bonafede ricorre al secondo time out discrezionale (13-16). Problemi in ricezione per le bisontine, super spike di Carcaces e murone di Jack-Kisal (17-16). Il mani out di Nwakalor tiene aggrappati (18-18), errore in appoggio per Panetoni e in attacco per Van Gestel (20-18) e Bellano ferma il gioco. Accorcia Van Gestel, errore Vallefoglia (20-20). Primo tempo di Jack-Kisal, Berasi apre il gioco su Carcaces (22-20). Magia di Cambi a una mano per il primo tempo velocissimo di Graziani (22-21). Doppio cambio, dentro Bonciani al servizio su Nwakalor e Sylves su Cambi per alzare il muro. A segno la fast di Mancini (23-21). Invasione aerea delle padrone di casa, poi pallonetto d’esperienza e sul set point Bellano ferma di nuovo le sue. Primo tempo di Bonciani per Sylves su ricezione perfetta di Panetoni (24-23). Chiude Carcaces da posto quattro (25-23).

Avvio del secondo set super spike di Nwakalor (1-3). Mani out di Graziani (3-5). Bjelica da seconda linea (4-5). Cambi gioca lontana su Graziani (4-6). Murone di Belien su Carcaces, pronta risposta di Jack-Kisal che sbaglia poi dai nove metri (6-8). Qualche errore per la Megabox, passa Nwakalor da posto due e mette a terra la palla. Time out Bonafede, poi Enweonwu sfonda il muro. (7-12). Doppio cambio per Bonafede, dentro Kosareva e Alanko per Berasi e Bjelica. Errore in attacco per Nwakalor, Newcombie regala il tredicesimo punto sbagliando il servizio (8-13). Primo tempo di Graziani, Cambi serve una super al bacio e Van Gestel ringrazia mettendo a terra in parallela la bomba che vale il 9-15. Sprint biancoverde: super spike di Carcaces, ace di Kosareva che spinge anche sul servizio successivo e consente a Jack-Kisal di contrattaccare (12-15) e Bellano prova a fermare il tentativo di rimonta. Carcaces scardina il muro di Belien e Van Gestel, errore in attacco per Nwakalor, fallo Urbino (15-17). Passa alto Newcombie, Cambi lascia Van Gestel con muro a uno e la belga va a segno (16-18). Mancini da una parte, super fast di Belien dall’altra (17-19). Newcombie trova il sapiente mani out giocando con il muro di Enweonwu che non perdona nell’azione successiva e mette a terra un potente contrattacco in parallela grazie alla super difesa di Van Gestel ed alla magia in ricostruzione di Cambi. Errore Urbino evidenziato dalla chiamata di videocheck di Bellano (18-21) e Bonafede ferma il gioco. Cambi sbaglia dai nove metri, dentro Fiori al servizio. Nwakalor trova il mani out (19-22). Due fast di Jack-Kisal che passa sopra (21-22). Grande scambio, intelligente conclusione di Van Gestel che trova il mani out del +2. Errore per Carcaces. Set point annullato da Jack-Sisal, ancora in fast. Errore di ricostruzione per Panetoni (23-24). Bellano ferma le sue. Errore per Nwakalor (24-24). Errore Urbino. Doppio cambio dentro Bonciani e Sylves. Annulla Jack-Sisal in fast. Bonciani per Van Gestel murata dalle padrone di casa. Chiude il doppio cambio Bellano sul 26-25. Annulla Van Gestel, mani out (26-26). Enweonwu sfonda il muro e ritrova la palla set. Nwakalor bomba da seconda linea (26-28).

Avvio del terzo parziale con Enweonwu, risponde Newcombie da zona due. Due errori consecutivi in fast per Belien (3-1). Cambi apre per il super spike da seconda linea di Nwakalor, che martella anche nell’azione successiva (4-3). Carcaces sfonda il muro, errore di Nwakalor (6-3). Murata di Enweonwu che contiene la bordata della tigre cubana. Forza Enweonwu dai nove metri ma trova il nastro (7-4). Errore al servizio anche per Carcaces e per Lapini nell’azione successiva, ancora +3 Urbino. Parallela di Van Gestel, è out l’attacco di Mancini ed anche quello di Nwecombie (8-8). Monster block Firenze con Belien e Van Gestel. Ancora un mani out in contrattacco per Van Gestel (9-10). Mani out di prepotenza per Enweonwu (10-11). Sassata di Carcaces, poi sfonda il muro Firenze nell’azione successiva (13-11). Graziani tiene a muro la super fast di Jack-Kisal e consente così a Nwakalor di trovare il contrattacco vincente del pareggio. Super spike di Enweonwu, nulla può Cecchetto. Panetoni show in difesa su Carcaces e Nwakalor va a segno (15-15). Pallonetto vincente di Nwecombie, super spike di Van Gestel, murone di Belien su Jack-Kisal (17-17). Lapini recupera l’anticipo di Berasi ma arriva la conclusione in parallela delle padrone di casa. Errore al servizio di Berasi, cambio per Bellano, dentro Bonciani per Nwakalor. Errore di mancini dal centro (18-19). Forza Bonciani e trova l’ace del +2, Bonafede ferma il gioco. Rientra Nwakalor per Bonciani, Nwecombie ritrova il pareggio con la diagonale del 20-20. Super zero di Nwakalor, tocco a rete per Firenze e Bellano chiama il time out. Nwakalor di prepotenza, mani out in contrattacco di Enweonwu (evidenziato grazie al videocheck di Bellano), 21-23. Berasi in super per Carcaces, dentro Fiori. Cambi si affida a Nwakalor che trova il set point (22-24). Difesona di Panetoni su Carcaces, Nwakalor trova il mani out che vale il set (22-25).

Il quarto e dicisivo set si apre con il murone di Graziani, errore al servizio Belien, conclusione di Enweonwu (1-3). Nwakalor in attacco, nulla può il tentativo di difesa delle biancoverdi (3-4). Due situazioni fallose, una per campo (4-5). Alanko gioca in fast con Jack-Kisal, Van Gestel trova le mani del muro. Monster block di Van Gestel che ferma una mai doma Jack-Kisal, +3 Bisonte. Super spipe di Enweonwu e sul 5-9 arriva il primo time out discrezionale per Bonafede. Mantiene il +4 Firenze grazie alla bomba da seconda linea di Enweonwu. Ottimo lavoro in copertura di Van Gestel, contrattacco vincente di Enweonwu (6-11) e Bonafede chiama il secondo time out a disposizione nel tentativo di fermare le bisontine. Azione spettacolo con attacchi potentissimi e difese spettacolari da entrambe le parti, chiude Nwakalor (6-12). Due errori consecutivi per Enweonwu, poi Urbino a segno e Bellano ferma subito le sue. Van Gestel show in difesa su Newcombie, bolide di Enweonwu disinnescato da Cecchetto, poi a segno per due contrattacchi consecutivi (9-14). Bisonte magic moment: ace di Cambi, errore di Bjelica in attacco, forza ancora al servizio Cambi costringendo le tigri all’errore (11-17). Enweonwu da posto due, diagonale strettissima di Carcaces, super per Van Gestel (12-20). Ancora un super spike di Carcaces. Salvataggi incredibili di Cambi e Panetoni, chiude Van Gestel in contrattacco (13-21). Out l’attacco di Newcombie, black out delle padrone di casa che commettono fallo di formazione. Capitan Cambi con carattere regala il match point (13-24) e chiude di prepotenza con un anticipo bellissimo che consegna tre punti importantissimi alle fiorentine (13-25).

LE PAROLE DI MASSIMO BELLANO– “Prima parte del primo set giocato con buona qualità poi nella parte centrale abbiamo subito dei break per responsabilità nostra dovuti alla qualità del primo e del secondo tocco e purtroppo abbiamo incartato il set regalandolo a Vallefoglia. Nel secondo siamo ripartiti con una bella qualità e poi secondo me alcuni falli in attacco hanno permesso a loro di ritornare sotto. Ai vantaggi siamo stati bravi ad aggiudicarci il set. Dal terzo in poi, riducendo il numero di errori e sistemando un po’il muro soprattutto sui posti quattro di Vallefoglia, siamo riusciti ad avere lentamente il sopravvento. Il finale di gara è stato tutto nostro. Onore e merito alle ragazze che alle prese con la quinta gara in quindici giorni hanno tirato fuori una prestazione secondo me gagliarda, secondo me di grande coraggio ed in alcuni momenti di grande qualità tecnica. Dove la tecnica e la tattica non ci hanno assistito, secondo me ci abbiamo messo delle qualità morali importanti che rendono questo gruppo davvero speciale. Brave a tutte! Ora riposiamo un po’ e poi prepareremo la gara di Chieri, altro appuntamento importante della nostra stagione”.

 

Allegati: FOTO GARA (Ufficio Stampa Megabox)