2B Control Trapani vs Reale Mutua Torino 70-66

Parziali: (12-19; 29-33; 47-45; 70-66).

2B Control Trapani: Massone 13 (6/9; 0/1), Romeo 14 (4/8; 2/4), Mollura 15 (3/6; 1/2), Taflaj 5 (0/2; 1/3), Childs 11 (5/11), Wiggs 7 (2/6; 1/3), Guaiana (0/2 da tre), Dancetovic ne, Longo ne, Palermo 3 (0/2; 1/3), Basciano ne, Biordi 2 (1/2).
Allenatore: Daniele Parente.

Reale Mutua Torino: Toscano 2 (1/2; 0/1), Landi 10 (1/1; 2/5), Scott 14 (6/8), Alibegovic 9 (1/5; 2/6), Davis 18 (5/9; 2/5), De Vico 9 (4/8; 0/1), Oboe, Raviola ne, Pagani 2, Zugno 2 (1/1; 0/2).
Allenatore: Edoardo Casalone.

Arbitri: Foti, Rudellat, Pecorella.

TRAPANI. La Pallacanestro Trapani vince l’ultima partita interna del 2021 battendo la Reale Mutua Torino con il risultato finale di 70 a 66. Una partita dalla grande intensità ed in equilibrio per tutti i 40 minuti di gioco. I granata hanno sfoderato una grande prestazione difensiva, soprattutto nella seconda parte di gara, ed alla fine hanno vinto con merito il match. È il collettivo ancora una volta ad emergere con quattro giocatori granata in doppia cifra.

1° QUARTO: Coach Parente schiera il quintetto formato da Palermo, Romeo, Wiggs, Mollura e Childs. Casalone risponde con Davis, De Vico, Alibegovic, Landi, Scott. La gara inizia con il canestro piazzato di Alibegovic, a cui risponde Romeo con una tripla. Scott e De Vico sono precisi da sotto, così come Childs dalla media distanza. Davis da sotto e Alibegovic da tre punti provano ad allungare (3’ 5-11), ma il libero di Childs ed il canestro di Romeo riavvicinano i granata. Toscano, Childs e Davis appoggiano da sotto, mentre Massone accorcia sul meno tre (8’ 12-15). Alibegovic realizza una bomba, Pagani fa uno su due ai liberi ed il quarto termina sul punteggio di 12-19.

2° QUARTO: Il gioco riprende con la penetrazione di Massone, mentre Pagani fa uno su due dalla lunetta. Palermo accorcia con una tripla, mentre Massone in contropiede appoggia il meno uno che porta coach Casalone al minuto di time-out (13’ 19-20). De Vico e Zugno sono precisi da sotto, portando coach Parente alla sospensione (15’ 19-23). Massone, Scott e Wiggs appoggia al vetro i due punti, mentre Landi dall’angolo realizza la tripla del più 6. Massone con due penetrazioni di fila riavvicina i granata, ma Davis è abile nel reagire. Childs chiude la frazione sul 29 a 33.

3° QUARTO: Dopo la pausa lunga, Wiggs realizza la tripla del meno uno, mentre Scott e Davis realizzano sei punti di fila. Romeo, Wiggs e Childs accorciano nuovamente sul meno uno (24’ 38-39). Davis realizza da sotto, mentre Massone fa uno su due ai liberi. Davis mette a segno una tripla, mentre De Vico fa uno su due dalla lunetta. Mollura sale in cattedra realizzando prima una bomba e mettendo a segno il gioco da tre punti che vale il pareggio granata (29’ 45-45). Biordi porta avanti Trapani ed il quarto termina sul 47 a 45.

4° QUARTO: Il gioco riprende con la penetrazione di Romeo, mentre Scott appoggia da sotto. Ancora Romeo è preciso nell’uno contro uno, così come De Vico sottocanestro. Romeo, dopo un passaggio dietro schiena di Massone, realizza la tripla del più cinque. Scott fa due su due ai liberi, ma ancora dalla lunga distanza Trapani colpisce con Taflaj. La palla recuperata dai granata, per via dello sfondo subito da Mollura, porta coach Casalone al time-out (33’ 57-51). De Vico e la tripla di Landi costringono Parente al minuto di sospensione (34’ 57-56). Alibegovic fa uno su due ai liberi, ma Mollura spinge Trapani nuovamente avanti con un gioco da tre punti ed un canestro allo scadere dei 24 secondi. Il canestro poi di Childs porta Torino al time-out (64-57). Scott prova a reagire, Landi fa due su due ai liberi. A venti secondi, fallo sistematico di Torino con coach Parente che chiama un time-out (64-61). Mollura fa due su due ai liberi, Landi appoggia i due punti e nuova sospensione per i granata a dieci secondi dalla fine (66-63). Mollura conferma preciso dalla lunetta, ma Davis realizza la tripla del meno due a tre secondi dalla fine. I liberi di Taflaj consegnano la vittoria ai granata per 70 a 66.