Cioffi: “Uno scontro diretto importante”

Dopo una sconfitta, come quella rimediata dal Sorrento a Gravina, non c’è cosa migliore che tornare subito in campo, cosa che i rossoneri faranno domani alle 14.30 allo stadio Italia contro il Bisceglie: “Sarà uno scontro diretto e quindi un match importante – spiega Renato Cioffi, allenatore dei rossoneri -, anche a Gravina non abbiamo demeritato e qualche episodio è girato storto ma sono convinto che se abbiamo fatto di recente sei risultati utili consecutivi è perché siamo una buona squadra che ha i mezzi per fare ciò che ci siamo prefissati”. Gli obiettivi sono chiari e per raggiungerli ora c’è una rosa più ampia: “Mancherà anche domani qualche elemento – continua Cioffi – ma comunque la società ha puntellato l’organico e ci sono ora maggiori scelte per me anche a gara in corso. Era importante implementare il gruppo perché il campionato è molto competitivo ed equilibrato, oltre che ricco di impegni. Si può davvero vincere o perdere contro chiunque e bisogna restare sempre sul pezzo”.