Con le firme apportate nella serata di ieri (nella sala stampa dell’Attilio Bravi) è ufficiale la sinergia e collaborazione tra l’AC Bra e l’ACSD Cambiano (To), per quanto riguarda il Settore Giovanile.
Il progetto dell’ACSD Cambiano ha consolidato l’idea di portare avanti l’incremento del proprio livello formativo, uniformando i metodi d’allenamento e seguendo i ragazzi a partire dal primi calci al pallone, fino all’ultimo step delle giovanili. Il tutto, sotto la supervisione dei tecnici del Bra calcio, che durante la stagione 2021/2022 incontreranno regolarmente i dirigenti e i tecnici torinesi di tutte le categorie, per eventi formativi.
Il Cambiano crescerà con un programma, tecnico e atletico, consolidato ed allineato al Settore Giovanile dell’AC Bra.
La sinergia e collaborazione tra le due realtà. darà vita all’utilizzo delle strutture societarie per eventi calcistici e formativi, con la possibilità di scambio di calciatori per agevolarne la crescita“, si legge nell’accordo controfirmato dalle due società.
Al momento ufficiale, tra gli altri, erano presenti i due presidenti (Giacomo Germanetti e Massimo Massocco), con il responsabile delle giovanili giallorosse Pietro Cannistraro.