IL DERBY È GIALLOROSSO, LA POLISPORTIVA SI QUALIFICA

La Polisportiva Santa Maria vince il derby di Coppa Italia Dilettanticontro la Gelbison (0-1) e accede al turno successivo. Prestazionegagliarda per la squadra di Nicoletti che domina, soprattutto nellaripresa, e conquista una meritata qualificazione. La partita, compliceanche il fattore caldo, non offre un grande spettacolo nella primafrazione di gioco. Alla mezz’ora, è di Oggiano il cross diretto a LaVardera che non riesce a finalizzare all’interno dell’area piccolacomandata da Viscido. Cinque minuti più tardi, la Polisportiva bussaalla porta di D’Agostino con un destro centrale di Maio che non impegnapiù di tanto l’esperto estremo difensore. Primo tempo, dunque,inchiodato sullo 0-0. Ripresa dominata dai giallorossi che sfiorano in
più occasioni il vantaggio, che poi arriva nei minuti di recupero con ilcalcio di rigore segnato da Tandara.
Al 21’ gran destro potente di Giordano che impegna D’Agostino arespingere la sfera in angolo. Al 31’ primo squillo della ripresa per laGelbison, ancora una volta con Oggiano, che punta il suo direttoavversario e scarica un tiro che termina sull’esterno della rete. E’questo l’unico squillo dei padroni di casa, perché la Polisportivacontinua a macinare gioco e nel recupero si vede concesso un calcio dirigore per un fallo piuttosto evidente di un difensore vallese. Daldischetto si presenta Tandara che spiazza D’Agostino e chiude ildiscorso qualificazione. Polisportiva Santa Maria che dunque siqualifica per il secondo turno di Coppa Italia, e andrà ad affrontare il Lamezia Terme in campionato con un morale ancor più positivo.

IL TABELLINO

GELBISON CILENTO (3-4-3): D’Agostino; Cardore, Mautone, La Gamba (37’ stIasevoli); Onda, Pipolo (14’ st Bove), Conti, De Foglio (21’ stAmorello); Oggiono, Pinto (11’ st Di Fiore), La Vardera (24’ st Khoris).
A disp.: Gesualdi, Mainenti, Ferrara, Stancarone. All. Gianluca Esposito

POLISPORTIVA SANTA MARIA (4-3-3): Viscido; Luscietti (55’ st Foufoue),Romanelli, Campanella, Konios; Vitale (14’ st Giordano), Maio, Citro(45’ st Ventura); Romano (34’ st Simonetti), Tandara, Oviszach (15’ stCoulibaly). A disp.: Stagkos, Morlando, Katsioulas, Gargiulo. All.Angelo Nicoletti

Arbitro: Lucio Felice Angelillo di Nola (Romano-Russo)

Reti: 47’ st Tandara su rig.

Ammoniti: Di Fiore, La Gamba, Konios, Vitale Recupero: 0’pt e 5’ st.
Angoli: 4 a 5.