Il Siena è tornato ad allenarsi questo pomeriggio a Castellina Scalo dopo la vittoria con la Vis Pesaro. La ripresa dei lavori, per preparare la trasferta di Teramo, ha visto la squadra bianconera impegnata in palestra per un riscaldamento muscolare basato su esercizi di allungamento e forza. Subito dopo allenamento di velocità e possesso palla in campo ed attività atletica con una serie di ripetute a piramide condotte dal preparatore Sandro Bencardino. Mister Alberto Gilardino ed il vice Gaetano Caridi hanno poi guidato i primi saggi tattici e la seduta è terminata con una partitella a campo ridotto.

Hanno lavorato in gruppo, sia in palestra sia in campo, i nuovi arrivati Claudio Terzi, Ottar Magnus Karlsson e Salvatore Pezzella.

Individuale programmato per Milesi mentre seduta a parte per Morosi, Conti e Peresin che poi hanno giocato la partitella. Terapie per Conson e Gatto, quest’ultimo in attesa di operarsi al ginocchio destro, probabilmente nel fine settimana.

I portieri Lanni, Marocco e Mataloni sono stati impegnati in attività tecniche specifiche prima della partitella finale.

Domani variazione di programma, la squadra svolgerà una doppia seduta, al mattino e al pomeriggio, a Castellina Scalo.

Il direttore sportivo Giorgio Perinetti ed il collaboratore Pierfrancesco Strano hanno trascorso la giornata di ieri e di oggi a
Milano per seguire da vicino le ultime fasi del calciomercato che, nell’ultimo giorno utile, ha visto il Siena tesserare il trequartista della Fiorentina Tofol Montiel con la formula del prestito con diritto di riscatto.