Campionato Serie B Girone B2 – 6° Giornata

Riso Scotti Omnia Basket Pavia vs Pallacanestro Fiorenzuola 1972 82-72

(22-20; 44-34; 60-49)

Omnia Basket Pavia: Ciocca ne; Barbieri; Piazza 11; Nasello 11; Dessì 6; Cremaschi; Donadoni 6; D’Alessandro 10; Botteri ne; Rossi 17; Tourè 5; Torgano 16. All. Di Bella

Fiorenzuola Bees: Galli 12; Bracci 4; Rigoni ne; Livelli 14; Allodi 18; Zucchi ne; Fowler 10; Fellegara ne; Bussolo ne; Brighi 7; Ricci 2; Maggiotto 5. All. Galetti

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 cede in trasferta ad un’Omnia Basket Pavia capace di rimanere per la quasi intera durata del match al PalaRavizza al comando del match.

I Bees riescono a partire bene grazie ad un Allodi che sarà la vera colonna gialloblu nel primo parziale con un 4/4 dal pitturato. Torgano in casa Omnia Basket non ci sta e da 3 punti impatta sul 7-7 al 5′.

Torgano e Rossi iniziano a macinare gioco, riuscendo a trovare punti (il primo) e passaggi (il secondo) nell’area fiorenzuolana. E’ ancora Torgano a chiudere il primo parziale scavallando la doppia cifra personale e a dare due punti di vantaggio a Pavia. 22-20.

Sono bravi i Bees a guadagnare fiducia con le triple di Livelli e Fowler per il massimo vantaggio di giornata sul 24-28 al 12′, ma sotto le plance Rossi converte con frequenza i passaggi di alta scuola di Piazza, facendo scappare lentamente la squadra di Di Bella.

Galli prova a scuotere Fiorenzuola, ma ancora Rossi con due tiri liberi chiude il primo tempo a favore dei padroni di casa con la doppia cifra di vantaggio. 44-34.

Al rientro dagli spogliatoi per l’intervallo lungo Brighi subisce fallo antisportivo e converte i due tiri liberi con possesso supplementare per il 50-43 al 23′.

Altro fallo antisportivo fischiato a Pavia su Galli, ma la guardia gialloblu non converte dalla linea della carità. Fiorenzuola arriva al -5 grazie a Livelli, ma in casa Pavia Nasello e Torgano iniziano il bombardamento da 3 punti, portando i Lupi pavesi fino al +13.

Allodi prova a mettere una pezza, facendo chiudere il terzo quarto sul 60-49 per i padroni di casa.

L’uomo in più per Omnia Basket nell’ultimo quarto risulta essere D’Alessandro, che neutralizza il ritorno dei Bees con Fowler e Livelli (dall’arco) con 5 punti consecutivi di vitale importanza per coach Di Bella.

Allodi e Livelli continuano fino al termine dell’incontro ad essere estremamente pericolosi in casa Bees, ma quando nell’ultimo minuto Rossi segna altri due tiri liberi, non lascia ulteriore scampo a Fiorenzuola. Finisce 82-72, con gli uomini di coach Galetti che ora dovranno preparare la difficile sfida-derby contro la corazzata Bakery Pallacanestro Piacentina di domenica prossima al PalaMagni.