L’ex cestista della Nazionale: “Entusiasta per questa avventura”

Il 2021 inizia con il botto per il Sand Basket. Con estremo piacere e grande orgoglio si comunica che a partire da oggi Valentina Fabbri è ufficialmente un nuovo Testimonial della disciplina (nonché referente tappe).

Una scelta voluta fortemente dal responsabile Gianpaolo Porfidia che, dopo Mondoni e d’Albero, dà il benvenuto nella famiglia a un altro pezzo importante della pallacanestro nazionale. Attuale scout manager dell’agenzia Interperformances per il settore femminile, Fabbri nel suo curriculum vanta una lunga carriera da giocatrice. Qualche esperienza all’estero, ma soprattutto tanta Italia. Pool Comense, Cus Chieti, Mercede Alghero e Fila Sand Martino di Lupari solo alcuni dei club per i quali ha giocato, senza ovviamente dimenticare Napoli Vomero dove da giovanissima nel 2007 ha vinto lo Scudetto e Alcamo dove ha invece conquistato la promozione in A1 nel 2011. Prima, durante e dopo anche tanto azzurro: inizialmente con il settore giovanile e poi con la Nazionale senior.

Un colore che è tanto caro anche al Sand Basket, la nuova casa di Valentina Fabbri: “La curiosità di giocare sulla sabbia mi ha subito conquistata, del resto non mi è mai piaciuto tanto il palleggio insistito ma il gioco veloce. In più durante la mia carriera mi sono sempre allenata sulla sabbia prima dell’inizio della preparazione pre-campionato – afferma la diretta interessata -. A mio avviso, nonostante qualcuno dica il contrario, c’è tanto da imparare dagli allenamenti in spiaggia, aiutano dal punto di vista fisico e fanno prevenire gli infortuni alle caviglie. Tutto questo, insieme alla bontà del progetto, mi ha spinto subito a dire sì, amo tuffarmi in nuove esperienze così come amo mettermi in gioco”. Benvenuta in famiglia, Valentina.