Nella quindicesima giornata d’andata della serie C girone B l’FC Südtirol supera per 1-0 i veronesi al “Druso” grazie al gol partita del capitano al 34’ della ripresa che vale l’ottavo risultato utile consecutivo e consente di mantenere il primato in classifica

L’FC Südtirol prosegue la striscia positiva battendo al “Druso” di Bolzano il Legnago Salus per 1-0 nella 15esima giornata del girone d’andata della serie C girone B e si conferma al vertice. I biancorossi di mister Stefano Vecchi conquistano il nono successo, quarto casalingo, secondo consecutivo, ottavo risultato utile di fila (5 vittore e 3 pareggi). Non è stata una partita facile contro i biancoazzurri della Bassa veronese. I padroni di casa hanno sfiorato la rete a più riprese, ma non sono riusciti a segnare, fallendo diverse ghiotte occasioni. Il gol che ha deciso le sorti della gara è arrivato al 34’ della ripresa e porta la firma di capitan Tait, al secondo centro consecutivo, il quarto in questo campionato.
Rover è riuscito a resistere ad un contrasto al limite ospite e ad allarga per Tait sulla destra, conclusione potente e precisa di destro del capitano biancorosso e palla in rete per l’1-0, con Pizzignacco che questa volta non ha potuto fare nulla.

MATCH PREVIEW
I biancoazzurri della provincia di Verona sono reduci dalla sconfitta per 1-0 subita nel recupero di mercoledì sul campo del Fano, la seconda di fila (terza nelle ultime quattro gare) dopo quella interna con il Cesena, sempre con il minimo scarto e in entrambi i casi con gol subiti nel finale. 14esimo posto in classifica per la formazione di Massimo Bagatti 13 punti in altrettante gare giocate, frutto di 2 vittorie e 7 pareggi. 4 le sconfitte. 10 reti realizzare e 11 subite. 6 punti in trasferta con altrettanti pareggi e una sconfitta con 4 reti segnate e 5 subite.
L’F.C. Südtirol, attualmente al vertice della graduatoria, ha fin qui raccolto 29 punti, grazie a 8 vittorie e 5 pareggi, con un solo stop, mettendo a segno 25 reti (secondo miglior attacco) e subendone 8 (miglior difesa del girone), di cui 3 vittorie e 3 pareggi nelle sei gare casalinghe fin qui disputate (10 reti segnate e 3 subite). I biancorossi provengono dal rotondo successo (il quinto esterno) conseguito domenica scorsa in casa dell’Arezzo (0-4, con reti di Tait, Rover, Casiraghi, e Karic), che ha consentito di allungare la striscia positiva, portata a sette risultati utili di fila con 15 punti conquistati: 4 vittorie e 3 pareggi. Non ci sono precedenti tra le due formazioni.

IN CAMPO
Mister Massimo Bagatti presenta il Legnago Salus con con il 4-3-1-2: tra i pali Pizzignacco, linea di difesa con Zanoli, Bondioli, Pellizzari e Girgi, in mezzo al campo Antonelli, Bulevardi e Morselli con Giacobbe dietro le punte Chakir e Luppi.
Moduli speculari. Mister Stefano Vecchi schiera l’FCS con il tradizionale 4-3-1-2: davanti a Poluzzi, linea difensiva con El Kaouakibi, Curto, Malomo e Fabbri, in mezzo Tait, Gatto e Karic con Casiraghi dietro le punte Magnaghi, Rover.

LIVE MATCH
Primo tempo
3’ Padroni di casa pericolosi due volte nella stessa azione: tiro di Karis respinto, riprende Fabbri e Pizzignacco blocca a terra.
9’ Padroni di casa ancora insidiosi: Magnaghi spizza, Malomo non ci arriva sottoporta a correggere a rete.
10’ Testa di Luppi, Poluzzi smanaccia sulla traversa, palla in corner.
11’ Punizione di Casiraghi dalla destra, palla testa in mezzo all’area per la testa di Curto in velocità, palla alta di poco.
15’ Staffilata di Magnaghi dal limite, Pizzignacco respinge a pugni uniti.
20’ Clamorosa indecisione della retroguardia ospite, Rover si impossessa della palla ma si allarga troppo e il suo diagonale dalla destra a porta sguarnita finisce sull’esterno della rete.
27’ Rover conquista palla in mezzo al campo, si invola verso la porta ospite e conclude in diagonale sull’esterno della rete.
32’Altra ghiotta occasione per Rover da ottima posizione, sinistro e palla ancora sul fondo della rete.
40’ Potente conclusione da fuori area di Magnaghi, Pizzignacco respinge.
45’ Potente punizione a spiovere da fuori area di Casiraghi, Pizzignacco respinge in tuffo.

Secondo tempo
7’ Cross dal fondo di destra di Tait, Rover sfiora a due passi dalla linea di porta palla out.
8’ El Kaouakibi conclude di destro dal limite a botta sicura, Antonelli respinge con il corpo.
9’ Tiro sul primo palo di Casiraghi, PIzzignacco para a terra, FCS costantemente all’offensiva.
25’ Palla in mezzo dalla destra di El Kaouakibi, Beccaro prova a Piazzarla, PIzzignacco para.
34’ Rover resiste ad un contrasto al limite, allarga per Tait sulla destra, conclusione potente e precisa di destro e palla in rete: 1-0

FC SÜDTIROL – FC LEGNAGO SALUS 1-0 (0-0)
FC SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; El Kaouakibi, Curto, Malomo, Fabbri; Tait, Gatto, Karic (13’ st Beccaro); Casiraghi (43’ st Fink); Magnaghi (23’ st Fischnaller), Rover.
A disposizione: Meneghetti, Pircher, Vinetot, Gigli, Turchetta, Davi, Greco, Polak, Semprini.
Allenatore: Stefano Vecchi.
FC LEGNAGO SALUS (4-3-1-2): Pizzignacco; Zanoli (43’ st Senese), Bondioli, Pellizzari (1’ st Perna), Girgi (43’ st Ricciardi); Antonelli, Bulevardi, Morselli (21’ st Ranelli); Giacobbe; Chakir (14’ st Grandolfo), Luppi.
A disposizione: Colombo, Pavoni, Ferraro, Zanetti, Ruggero, Mazzali.
Allenatore: Massimo Bagatti.
ARBITRO: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia
ASSISTENTI: Rosario Caso di Nocera Inferiore e Orazio Luca Donato di Milano
IV UFFICIALE: Nicolò Marini di Trieste
RETI: 1:0 34’ st Tait (FCS).
NOTE: cielo sereno, temperatura fredda, campo in ottime condizioni. Un minuto di raccoglimento alla memoria di Paolo Rossi.
Ammoniti: 11’ pt Pellizzari (LS), 26’ pt Malomo (FCS), 18’ st Perna (LS), 21’ st Rover (FCS), 28’ st Ranelli (LS)
Angoli: 6-2 (2-2). Recupero: 1’+ 3’