La Pro Recco si presenta al Geovillage Sport & Wellness Resort di Olbia con un vernissage nella piscina olimpionica: sfilano uno dietro l’altro giocatori e staff tecnico chiamati da Paolo Cavallone. Con l’allenatore, Gabi Hernandez, sono quattro i volti nuovi rispetto alla passata stagione: Younger, Figari, Presciutti e Negri.
Appuntamento aperto alla stampa e al pubblico a cui ha partecipato il Comune di Olbia, intervenuto con l’assessore al turismo Marco Balata, a testimonianza di un legame sempre più saldo tra la Pro Recco e la Sardegna; i biancocelesti ieri hanno preso parte alla festa di Ollolai e salutato la Volley Hermaea Olbia, squadra di pallavolo femminile militante in A2.
Al termine della presentazione di questa mattina un momento di gioco insieme ai ragazzi del camp estivo: tutti in acqua, bambini e campioni, per un incontro che i più piccoli difficilmente dimenticheranno.
Mister Hernandez, coadiuvato dal vice Giacomo Pastorino, dal preparatore atletico Francesco Rizzo e dal team manager Claudio Panarese, aspetta l’arrivo di Bijac, Mandic e Hallock, attesi in gruppo – ancora privo di Aicardi – nei prossimi giorni. In ritiro è stato aggregato il baby Pietro Mangiante, nipote di Andrea, ex bandiera biancoceleste.

Ufficio Stampa