Il Basket Don Bosco Crocetta comunica con gran soddisfazione il rinnovo dell’ala-pivot classe 2000 Dario Leone, reduce da una sfortunatissima stagione, la prima da titolare, bersagliata dalla sfortuna, come testimonia il doppio intervento al ginocchio destro resosi necessario dopo l’infortunio rimediato in allenamento nello scorso mese di settembre, a pochi giorni dal via del campionato di serie C Gold.
‘È difficile riassumere con poche parole le sensazioni e i momenti difficili che ho attraversato – commenta Leone, che sta lavorando sodo per tornare disponibile fin dal primo giorno di raduno –  , ma adesso l’incubo sembra veramente finito. Riassaporare il piacere e la bellezza del parquet del Ballin per il quinto anno consecutivo è una cosa immensa. Un sincero ringraziamento va allo staff tecnico crocettino e al gruppo dell’anno scorso, in particolare a De Simone, Antonietti e Giordana, che mi hanno aiutato dall’alto della loro esperienza a non mollare mai nei momenti più bui. Un grazie speciale va speso per l’equipe medica composta dagli ortopedici Corrado Bertolo, Francesco Saccia e dal nostro dottor Daniele Mozzone, che fin dai primi giorni dopo l’infortunio hanno dimostrato enorme professionalità ed estrema attenzione. Senza dimenticare, e come potrei, Maurizio Reinero, grandissimo uomo prima che bravissimo fisioterapista: è stato una specie di fratello maggiore in diverse occasione’.
Ora però bisogna guardare avanti: ‘La voglia di tornare a sudare e faticare agli ordini del coach Conti e degli assistenti Luetto e Bonelli è tantissima, non vedo l’ora di cominciare!’.