CERVI ANCORA A CAPO DELLA C FEMMINILE
Il saluto a Dall’Olio: “Grazie per l’ottima collaborazione”
Bernardi: “Finalmente approdo alla Bombonera, un luogo magico”

In casa Volley Ball San Martino la prima novità per la prossima stagione risponde al nome di Cristian Bernardi, nuovo allenatore della serie B maschile targata Ama. La prima squadra della società sammartinese sarà così affidata all’esperienza del coach modenese classe 1973 che vanta un curriculum d’eccezione. Allenatore di 3° grado, docente federale Fipav e preparatore fisico certificato Fipav oltre che docente di scuola media, Bernardi è in arrivo dalla SDP Anderlini di Modena dove ricopriva il ruolo di direttore tecnico e allenatore del gruppo di serie C maschile e under 18.

Nella sua lunga storia pallavolistica si segnalano la partecipazione a campionati nazionali con Anderlini, Galileo Giovolley e San Michelese con quattro finali nazionali all’attivo, e l’incarico di selezionatore regionale sia Indoor che di Beach Volley. Tra i momenti di gloria lo scudetto indoor con l’under16 maschile e quello di beach volley con l’under18 femminile.

“Per prima cosa diciamo il più affettuoso dei grazie a Pupo Dall’Olio con un grosso in bocca al lupo per le sue sfide future – commenta il presidente del Vbsm Verissimo Marani – oggi diamo poi il nostro caloroso benvenuto a Cristian Bernardi, che a breve inizierà i colloqui con la squadra per gettere le basi per la nuova stagione. Le incertezze per per il prossimo anno sono ancora tante ma il nostro lavoro non si ferma: mentre stringiamo la mano a Bernardi, diamo anche la bellissima notizia della conferma della coppia al timone della serie C femminile con il coach Fabio Cervi e il suo secondo Davide Verzelloni, che potranno così continuare l’ottimo lavoro iniziato lo scorso anno”.

“Alla Bombonera ho giocato con tante squadre in stagioni diverse e ho sempre detto a Marani che prima o poi in quel luogo magico ci avrei allenato – commenta il nuovo coach Bernardi – sono davvero felice di essere approdato a San Martino, tutto l’ambiente sa bene che è una società seria con obiettivi chiari in cui è un vero piacere allenare. Prima faremo i colloqui con i giocatori della stagione passata per capirne disponibilità e aspettative poi completeremo l’organico sempre valorizzando le forze del territorio, non vediamo l’ora di iniziare”.