Pomigliano Femminile. Fabiana Fierro: “Un anno che mi ha regalato davvero tanto”

Il Pomigliano Femminile Regina del Campionato di Serie C girone D ha deliziato tutto il suo pubblico con i grandi record raggiunti nel corso della stagione, con un vantaggio roboante sulla seconda in classifica.

La compagine granata ha formato tante giovani nel corso della stagione e per questa settimana ai microfoni della sala stampa interviene Fabiana Fierro, portiere, classe 2002: “Essere in questa squadra è una bella soddisfazione per me, solo il Covid-19 ci poteva fermare. Anche io come tutte, ho continuato a casa i miei allenamenti per poter essere sempre pronta e stare sul pezzo”.

Com’è il tuo rapporto con la tua compagna di reparto Ilaria Del Pizzo e con il vostro mister Di Dato? “Ho conosciuto Ilaria qui a Pomigliano, mi ha insegnato davvero tanto in questi mesi con la sua esperienza, è stata davvero fondamentale per me, aiutandomi in questa nuova avventura in una squadra così importante. Mister Dario è stata la persona che mi ha fatto crescere calcisticamente con la sua professionalità e la sua infinita pazienza. Non avrei potuto chiedere di meglio per affrontare quest’esperienza. In ogni cosa che fa il mister, ci mette sempre l’anima trasmettendo una passione immensa per il suo lavoro. Mi ha davvero insegnato tanto e gli voglio davvero bene e spero di rincontrarlo molto presto. Per me tutta questa stagione mi ha regalato tante belle emozioni, che sono diventate ricordi che porterò per sempre con me”.

La nostalgia è tanta… “Mi manca lo spogliatoio, gli allenamenti, le emozioni dopo una vittoria, insomma tutto il bel clima che si era creato. Mi auguro per il futuro di continuare a migliorarmi e di crescere qualitativamente, sogno di giocare nella Nazionale. Tengo a salutare il presidente Pipola, la società, lo staff tecnico, i nostri sostenitori e tutte le mie compagne di squadra. Forza Pantere!”.

Ufficio Stampa