CAMPIONATO NAZIONALE JUNIORES, GIRONE “F”
XVI^ GIORNATA

BASTIA – SANGIUSTESE 0-2

BASTIA: Lorenzetti, Coulibaly (1’ st Hajderlliu), Cirillo, Grigoras, Cecchini, Skenderi, Doci (7’ st Antonini), Bacchi (36’ st Lamberti), Lucarelli, Baldoji, Ponti (28’ st Pagliarini). A disposizione: Pecci. Allenatore: Michele Battistelli.
SANGIUSTESE: Piergiacomi, Genovese, Muzi, Doci, Sulo, Lisciani, Rogani (19’ st Stanic), Bertarelli (34’ st Avallone), Tanzi (39’ st Pomili), Mateucci (25’ st Haxhiu), Militello (9’ st Tombolini). A disposizione: Bonifazi, Carminucci, Polidori, M’binte. Allenatore: Massimiliano Zazzetta.
ARBITRO: Sig. Colalelli di Terni.
ASSISTENTI: Sig.ri Cannoni di Città di Castello e Rancani di Foligno.
RETI: 8’ pt Militello, 11’ pt Mateucci.

BASTIA UMBRA – I rossoblù di mister Zazzetta tornano alla vittoria in quel di Bastia, dove battono i pari-età umbri con il netto punteggio di 2-0.
In rete nella prima frazione Militello (8’ pt, colpo di testa) e Mateucci (11’ pt, gran tiro da fuori) con un micidiale uno-due che ha subito messo in discesa il match.
Poco da segnalare infatti nella ripresa ad esclusione dei cambi.
“I ragazzi hanno fatto una gara ottima – ha commentato il tecnico – per quanto riguarda attenzione e concentrazione, dentro la quale ci sono riuscite anche diverse giocate di buon livello, su due delle quali siamo riusciti ad andare in gol. Il secondo centro in particolare è stato davvero bellissimo, con uno scambio in fascia che ha coinvolto diversi giocatori, uno scarico ed una conclusione assolutamente da applausi. Come ho già detto in altre occasioni, quando i ragazzi si aiutano e sono compatti, comportandosi da squadra, anche gli episodi sfavorevoli li aiutano e li premiano, vedi la traversa centrata dai nostri avversari che in altre occasioni si poteva trasformare in una rete al passivo. Quando invece regna la positività, si alza anche il livello di personalità e si riesce a darsi anche conforto in caso di errore. Oggi i ragazzi hanno meritato di vincere anche se gli avversari hanno combattuto facendo la loro parte senza risparmiarsi. Non ci sono partite facili per noi, ma quando si interpretano le gare così arriva anche la soddisfazione di un buon risultato. Oggi molto bene la difesa, supportata dagli altri reparti, con una menzione speciale a Muzi, Tanzi e Doci per la personalità con cui hanno tenuto il campo e le giocate intelligenti che hanno effettuato”.