Gli All Blacks festeggiano e si portano a -5 dalla spiaggia della salvezza
Il coach Dall’Olio: “Batterie della fiducia ricaricate, si può fare”

IL VIAGGIATORE GOLOSO MILANO – AMA SAN MARTINO 0-3
(16-25, 23-25, 21-25)
Il viaggiatore goloso Milano: Rota 1, Volpe 10, Giani, Pacco 8, Rossi 5, Biasotto 13, Tabacchi (L), Magliano 4, Ruggeri, Carminati, Lavorato, Pisoni (L2), Gianotti. All.Eccheli
Ama San Martino: Reyes 8, Soprani 2, Benincasa 12, Caffagni 12, Caciagli 2, Nicolini 1, Bonfiglioli (L), Gozzi 1, Santini, Mazzali, Gialdi, Perrella, Maletti 2, Fregni (L). All. Dall’Olio
Note Milano: ace 4, service error 15, ricezione 59%, attacco 39%, muri 5.
Note San Martino: ace 4, service error 9, ricezione 50%, attacco 45%, muri 8.
Durata set: 20’, 25’, 26’. Tot. 1h 11’.

Chiusura del girone di andata entusiasmante per la serie B maschile dell’Ama San Martino che torna dalla trasferta lombarda contro Il viaggiatore Goloso Milano con tre punti tondi in cassaforte. Lo 0-3 finale segnato dal tabellone della palestra della scuola media E.Sala di Monza è la prima vittoria stagionale per la formazione del coach Pupo Dall’Olio che in poco più di un’ora ha piegato i giovani under18 di Ecchelli che rimangono sul fondo della classifica a zero punti. L’Ama vola invece a quota 7 portandosi a -5 dalla spiaggia della salvezza occupata dal Valtrompia che ha strappato un punto al tie-break al Modena Volley salendo a 12 punti proprio come Grassobbio, sconfitto dalla Gabbiano Mantova.

“Si vede una piccola luce in fondo al tunnel, questa vittoria ci dà forte carica e la convinzione che si può fare – commenta il coach Pupo Dall’Olio – i miei ragazzi hanno affrontato a testa alta una partita difficile dal punto di vista mentale perché giocare con la pressione di vincere a tutti i costi non è mai facile, perciò faccio loro i miei complimenti. Dal canto loro anche i giovani di Milano, tutti classe 2002 e 2003, si sono battuti con grinta: si sono presi dei forti rischi fin dai nove metri restando sempre in partita, sono atleti davvero interessanti in prospettiva. A fine gara abbiamo festeggiato come era giusto che fosse dopo tanti bocconi amari, le batterie della fiducia sono finalmente state ricaricate”.

Dopo la gara di Monza, weekend di pausa per tutta la categoria per tornare poi in campo sabato 8 febbraio alle ore 17 alla Bombonera per iniziare il girone di ritorno contro il Modena Volley. “Dobbiamo continuare a lavorare sodo per aumentare la qualità del nostro gioco – continua Dall’Olio – nelle ultime giornate abbiamo trovato nella battuta una costante positiva, proseguiamo su questa strada fatta di sacrifici, consapevoli che per raggiungere l’obiettivo salvezza è necessario il contributo di tutti. Dovremo essere spregiudicati e strappare punti a tutti con coraggio anche perché, come ha dimostrato il Valtrompia, le altre davanti a noi non ci aspettano: ogni partita del girone di ritorno sarà una finale”.