Vittoria, domenica 20 gennaio, per l’Under 11 che disputa in casa la partita di campionato contro Hockey Club Pinè: 12 a 6 a favore dei padroni di casa, in una partita giocata a campo intero e con tre tempi normali, dando così la possibilità a tutti e tre i portieri di disputare un tempo. “Si vede che sono giovani e quindi ancora non sono abituati ai tre tempi e al campo grande” commenta il tecnico Claudio Scopelliti “ma hanno dato grande soddisfazione mostrando tattica e gioco di squadra. Complimenti a tutti i ragazzi e anche ai marcatori di giornata, Mattia Martello e Dylan Boch, che hanno messo a segno cinque gol a testa”.
Sabato 26 gennaio i piccoli Waves partecipano a Zoldo altorneo Winter Classic, torneo Under 10 a 5 squadre “tutti contro tutti”: vittoria per i patavini contro Fassa, sconfitta nella seconda partita contro Bolzano Academy, una compagine che da tutto il campionato gioca a campo intero, dettaglio che ha fatto la differenza, mentre nella terza partita gli Waves hanno sfidato la forte formazione Zoldo-Alleghe, non riuscendo a ribaltare i pronostici. Qualificati per la finale 3°/4° posto, il Pieve supera i patavini per 4 a 2. “Non importava tanto il posizionamento, ma giocare partite” commenta Scopelliti “La squadra è giovane e formata per metà da 2010, quindi Under 9, che non hanno mai giocato a campo intero, è stato difficile ambientarsi al campo di gioco, ma soprattutto è stato utile per imparare le regole”.
Domenica 27 scende di nuovo in campo l’under 9, ad Auronzo, ma con ranghi ridotti e quattro giocatori “in prestito” dai portacolori di casa. Gli Waves hanno sfidato Auronzo-San Vendemiano, Zoldo e Alleghe: “è stato un week end impegnativo” continua il tecnico “loro erano molto stanchi visto il torneo del giorno precedente. Si sono divertiti perché per loro giocare nuovamente in campo piccolo è stato come tornare a casa, con una sicurezza diversa, mentre sabato è stato molto più difficile mentalmente. Ora tutti i nuovi giocatori hanno fatto la gavetta e possono iniziare a disputare le partite, allargando la squadra”.
Sempre domenica 27, gli Under 13 hanno giocato a Pinzolo contro la prima in classifica a pari merito con il Fassa: “buona partita per metà” commenta il tecnico Jacopo Cancellieri “abbiamo retto per due tempi, rimanendo fino alla fine del secondo tempo sul punteggio di 6 a 1. Nel terzo tempo ci siamo disuniti e abbiamo ceduto, subendo molti gol (21 a 4 il risultato finale). Si sono viste ottime cose, si notano notevoli miglioramenti di partita in partita. Ora abbiamo l’ultima partita della stagione regolare in casa, sabato 31 gennaio contro Fiemme. All’andata abbiamo perso con 10 gol di scarto, quindi ci aspettiamo un notevole miglioramento. Alla fine di questo girone giocheremo delle finali di piazzamento”.

Ufficio Stampa