Il laterale biancazzurro compie gli anni e attende la BCC Leverano
Il ritorno in campo del Volley Potentino si avvicina. Dopo la sosta ai box nella quinta giornata di ritorno del Girone Bianco, la GoldenPlast Potenza Picena, scivolata al sesto posto con un punto di ritardo da Livorno e 2 punti da recuperare nei confronti di Reggio Emilia, si rituffa nel clima della Serie A2 Credem Banca. Prossima rivale la BCC Leverano nell’incontro valevole per la sesta di ritorno in programma domenica 3 febbraio all’Eurosuole Forum. La squadra di Gianni Rosichini sosterrà un’amichevole l’8 febbraio. Poi il torneo cadetto si fermerà per lasciare spazio alla Final Four di Del Monte® Coppa Italia SuperLega e alla Finale di Del Monte® Coppa Italia Serie A2. Al rientro, i biancazzurri giocheranno il derby con Macerata alla Marpel Arena previsto per domenica 17 febbraio alle 19.00 e valido per la settima di ritorno.

Nel giorno del suo compleanno, lo schiacciatore biancazzurro Paolo Di Silvestre parla di un gruppo ben amalgamato e in grado di lottare con le big, consapevole di avere ancora margini di miglioramento.

Prima il turno di riposo, poi la sosta per la Coppa. Ne risentirà il ritmo?
“Noi guardiamo il bicchiere mezzo pieno. Le soste sono buone per recuperare le forze. Visto che giochiamo molto, anche se la squadra attraversa un buon momento può essere utile tirare il fiato. Ora siamo concentrati su Leverano”.

I salentini hanno battuto Brescia. Il torneo è diventato imprevedibile.
“Ogni gara presenta delle difficoltà di vario tipo e non esistono risultati già scritti. Noi dovremo essere bravi d’ora in avanti a salire in cattedra nei match alla portata e giocare al massimo le chance con le formazioni più attrezzate”.

Potenza Picena ha mostrato più volti in stagione. Qual è quello vero?
“Secondo me una via di mezzo tra la squadra che si è disunita a Cosenza e il gruppo che ha dimostrato solidità e carattere nella rimonta con Reggio Emilia. Dobbiamo migliorare, ma ci stiamo amalgamando e supereremo i nostri cali. Abbiamo dimostrato di dare del filo da torcere a tutti e aspettiamo Leverano”.

Quale gara stagionale vorresti rigiocare?
“Il derby. Che beffa in casa al tie break! A Macerata proveremo a riscattarci!”

I tifosi ti acclamano per i tuoi colpi in attacco e la crescita indiscussa.
“Sto bene qui. Sono contento di poter giocare con continuità ed esprimere la mia pallavolo. Sono a disposizione di coach Rosichini per crescere e migliorare. Ringrazio i tifosi per l’affetto e il calore che ci trasmettono a ogni gara”.

Scatto_di_Giorgio_Borsini
Ufficio Stampa