Il Presidente FIPAV Lazio Burlandi riceve la stella d’argento del CONI. A Roma benemerenze anche per Cesare, Monini e Antonicelli
Il Presidente del Comitato Regionale FIPAV Lazio Andrea Burlandi è stato insignito dal CONI con la Stella d’Argento al Merito Sportivo. La cerimonia di premiazione è avvenuta a Roma lunedì 17 dicembre, a partire dalle ore 17, nell’aula magna del Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti, all’Acqua Acetosa. Un riconoscimento prestigioso che certifica il grande lavoro svolto dal numero uno del Comitato Regionale nello sviluppo e nella crescita del movimento del volley su tutto il territorio. La benemerenza (d’argento per chi ha almeno 20 anni di onorato impegno a favore dello sport) arriva in un anno speciale per Burlandi, il decimo alla guida della Pallavolo Laziale. “Si tratta di un’enorme soddisfazione personale – ha dichiarato Burlandi dopo essere stato premiato da Roberto Tavani della segreteria politica del Presidente della Regione Lazio Zingaretti – per un dirigente una stella al merito sportivo ha un valore inestimabile. Vorrei però condividere questo riconoscimento con le società, i dirigenti, gli atleti, gli allenatori, gli amici e tutti gli attori del nostro straordinario movimento. La Pallavolo Laziale cresce ogni giorno grazie alla passione di migliaia di persone che continuano a portare nelle palestre di città e di provincia i valori del nostro amato sport. Questo premio è anche e soprattutto per il loro lavoro, fondamentale nella crescita dei giovani”

Insieme a lui sono state premiate altre 3 persone legate al mondo del Volley: Stefano Cesare, responsabile degli arbitri della FIPAV Lazio e fischietto internazionale, Armando Monini, patron del Volleyrò Casal de’ Pazzi, società romana che nell’ultima stagione ha vinto tre scudetti giovanili (U14F, U16F e U18F) e Nicolangelo Antonicelli, in passato selezionatore del CQR Lazio di Beach Volley. I primi due hanno ricevuto la stella di bronzo al merito sportivo, il terzo la palma al merito tecnico.

La Pallavolo ha già esultato per le benemerenze di Ubaldo Carnevale (vice presidente dell’Argos Volley Sora) nella cerimonia di premiazione dedicata alla provincia di Frosinone e di Massimo Moni  (Consigliere FIPAV Lazio) per la provincia di Latina.
Ufficio Stampa