E’ andata in scena ieri ad Aversa l’edizione 2018 della Stranormanna, uno degli appuntamenti podistici ormai ricorrenti e più sentiti del casertano. Madrina d’eccezione della manifestazione è stata Raphaela Lukudo, la campionessa modenese de La Fratellanza 1874, attualmente in forza al Gruppo Sportivo Esercito, che è nata e vissuta per due anni proprio nella cittadina campana.

Per la “Raffa” una domenica da star fra foto, selfie ed autografi a margine di una competizione che ha visto al via circa 1700 atleti nella sola gara principale ed ha festeggiato la sua quinta edizione. Ad imporsi al termine dei dieci chilometri che hanno permesso ai corridori di percorrere ed ammirare il suggestivo centro storico normanno sono stati l’italiano Dario Santoro e, per le donne, la marocchina Hanane Janat.
Ufficio Stampa