DALLA SCUOLA AL MONDO DEL LAVORO.
Nissan, insieme ad ELIS, forma personale specializzato per le proprie concessionarie.
Avvicina gli studenti al mondo del lavoro attraverso progetti di Alternanza Scuola-Lavoro promossi dal Ministero dell’Istruzione.
Nissan, in partnership con ELIS, ha supportato per la prima volta le concessionarie della propria Rete nella selezione di personale specializzato, strutturando un percorso di studi che ha permesso a 16 studenti di fare esperienza in aula e in azienda in stage. La maggioranza delle concessionarie ha dichiarato di voler ripetere l’iniziativa anche il prossimo anno e di volere offrire opportunità di inserimento ai giovani. La formazione tecnica di questi ragazzi è iniziata lo scorso autunno presso le aule del centro di formazione ELIS ed è proseguita successivamente in Nissan Italia, presso il centro tecnico di Nissan Academy, per frequentare i corsi previsti per i tecnici di primo livello ed acquisire conoscenze sui veicoli elettrici con successivo ottenimento della relativa certificazione.
La seconda parte del progetto ha visto gli studenti coinvolti direttamente nella realtà aziendale, grazie ad un’esperienza di stage di 6 mesi presso le concessionarie Nissan che hanno aderito al progetto. I giovani partecipanti si sono messi in evidenza per attitudine all’organizzazione e alla pianificazione del lavoro.

Ma l’impegno di Nissan a sostegno di giovani talenti non finisce qui.
Nissan ed ELIS lavorano insieme già dallo scorso anno per promuovere l’Alternanza Scuola-Lavoro che – nel 2018 – coinvolgerà 30 studenti del Liceo Scientifico ‘Giuseppe Peano’ di Monterotondo. A guidare i ragazzi sono alcuni dipendenti Nissan, i cosiddetti “Maestri di Mestiere”, che avranno il compito di avvicinare gli studenti al mondo del lavoro e trasferire loro nozioni di base sul funzionamento di un’azienda internazionale, per aiutarli nel futuro orientamento professionale. In particolare, i giovani saranno impegnati alla scoperta della funzione del marketing in azienda, delle attività di CRM, del processo di vendita e del mondo del post-vendita.
A conclusione del programma, è previsto per alcuni studenti meritevoli un periodo di esperienza sul campo di tre settimane presso la sede dell’azienda durante il periodo estivo.
Queste iniziative si inseriscono all’interno di un più ampio accordo di collaborazione con ELIS, lanciato con la consegna da parte di Nissan di una LEAF 100% elettrica e l’avvio del primo progetto di crowdfunding per i giovani con la mobilità elettrica, consolidato poi con la donazione di un laboratorio di meccanica per gli studenti del corso di specializzazione in meccanica industriale.

Note:
Sono 13 le concessionarie Nissan che hanno aderito all’iniziativa: Auto4store (Rieti), DIBA (Pesaro), FiveMotors (Taranto e Brindisi), Gianni Motors (Ragusa), Gidalcar (Conegliano – TV), L’auto Montagna (Sondrio), Mirauto (Roma), Numero Sette (Roma), Renauto (Rimini), Renord (Milano), Sina (Pordenone), Superauto (Vigevano – PV), Tosoni (Siena).

Ufficio Stampa