iF Design Award alle nuove macchine Lavazza Firma disegnate da Pininfarina
L’iF Design Award, tra le più celebri competizioni internazionali di design, premia i risultati raggiunti da Lavazza e Pininfarina per il design dei sistemi automatici. I nuovi prodotti della gamma Firma – Inovy/Inovy & Milk, Inovy Compact/Elogy – specifici per il canale OCS, si sono aggiudicati il prestigioso premio nella categoria “kitchen”.
L’iF Design Award è attribuito ogni anno da un gruppo di accreditati designer di fama internazionale nell’ambito della competizione organizzata dall’iF International Forum Design GmbH, storica organizzazione tedesca indipendente di design, con sede a Hannover. Il riconoscimento è ritenuto un simbolo dell’eccellenza del design mondiale, un vero e proprio sigillo di qualità, risultato di una competizione serrata, che quest’anno ha messo in gara più di seimila progetti da 54 paesi.
Firma rappresenta la nuova offerta di Lavazza per il canale OCS; si tratta di nuovi modelli che puntano su compattezza, performance qualitative e design tutto made in Italy, per chi vuole portare l’eccellenza del caffè Lavazza negli ambienti di qualsiasi dimensione.
“Lavazza si distingue da sempre per l’innovazione e la qualità dei suoi prodotti. Quelli premiati da IF Design Award sono stati rinnovati nel design e nelle performance tecniche, avendo ben chiara l’idea di segmentazione del prodotto in funzione delle esigenze del consumatore. Il nostro obiettivo è quello di continuare a investire nel sistema Firma per il canale OCS, espandendolo anche ad altre aree geografiche strategiche. Il riconoscimento dell’IF Design Award sarà un importante biglietto da visita sui mercati internazionali” commenta Pietro Mazzà, Head of Home&OCS/Vending Marketing Lavazza.
“Il premio assegnato rappresenta un ulteriore riconoscimento all’eccellenza della collaborazione tra Lavazza e Pininfarina” afferma Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo. “Una partnership che ci lega da più di vent’anni e che ha dato vita a progetti divenuti icone di stile”.

Ufficio Stampa