Staff e giocatori, con le rispettive famiglie, sono stati ospiti del Platinum Sponsor Zerbinati e sono stati accolti in Azienda dal Direttore Generale dell’Azienda, Simone Zerbinati
Il binomio Sport & Azienda, uno dei leit-motiv dell’attività della Junior Pallacanestro, è stato nuovamente celebrato questa mattina, nella visita che per la prima volta la Prima Squadra della Novipiù, assieme a staff e famiglie, ha riservato agli headquarters di Zerbinati, Platinum Sponsor della Junior Pallacanestro, situati a Casale Monferrato.
Azienda italiana leader di mercato nella produzione di verdure fresche pronte al consumo (IV gamma) e di piatti pronti freschi (zuppe, vellutate, contorni, burger e flan), Zerbinati compare da quest’anno sulla divisa da gioco della Junior e ha avuto il piacere di accogliere la squadra così come, una settimana fa, aveva fatto tradizionalmente il title sponsor Elah Dufour Novi.

A fare gli onori di casa è stato Simone Zerbinati, Direttore Generale dell’Azienda: “Siamo davvero molto felici di avervi qui insieme a noi: era da un po’ che volevamo organizzare questa visita e finalmente ci siamo riusciti. Ormai è da 10 anni che ci siamo pian piano avvicinati al mondo del basket, grazie soprattutto alla grande determinazione del Presidente Cerutti. Noi ci abbiamo creduto e fino ad ora siamo stati davvero orgogliosi del vostro percorso che vi ha fatto arrivare fin qui. Siamo un’azienda del territorio e questo sostegno significa ridare qualcosa al nostro territorio: ed è anche la storia della nostra azienda, perchè abbiamo iniziato da questa terra”. Anche Giorgio Zerbinati, papà di Simone Zerbinati, ha voluto dare il proprio benvenuto al gruppo. “Negli ultimi anni mi sono avvicinato anche io a vedere le partite e sono molto contento di questo: i valori che ho trovato in tutti voi e nei vostri avversari, io che ho fatto il Presidente di calcio, non li ho mai visti. Non sto personalmente sponsorizzando una squadra, ma sto anche sponsorizzando lo sport della pallacanestro, perchè l’ambiente che ho trovato, puro, corretto e sportivo, è stato una felice sorpresa. Voi siete alla Junior e non siete qui per caso: siete qui perchè siete stati scelti e i risultati che state raggiungendo, a livelli che nessuno si aspettava, sono pienamente meritati”.

Successivamente squadra e staff hanno visitato l’intero stabilimento, dal reparto in cui viene scaricata la materia prima, alla prima manodopera e al lavaggio delle insalate, fino all’imbustamento e alla spedizione.

A fine visita, il Capitano Niccolò Martinoni – a nome di Società e Squadra – ha donato a Simone Zerbinati il pallone rossoblù autografato da tutti i componenti della Junior che, dopo aver gustato un aperitivo a base di prodotti Zerbinati assieme alle massime cariche dell’Azienda, hanno ricevuto in dono una borsa frigo Zerbinati ricca di prodotti freschi.