DOPPIO COLPO DELLA TORINO’81: ARRIVANO BORIS PAVLOVIC E CRISTIAN GANDINI

Primi colpi di mercato per la Reale Mutua Torino’81 Iren che si assicura le prestazioni di Boris Pavlovic e di Cristian Gandini, che indosseranno la calottina gialloblu nella stagione 2017/2018.

Boris Pavlovic, classe 1980, può vantare circa 148 presenze con la nazionale croata. Centroboa di livello internazionale, nell’ultima stagione ha giocato in Romania all’Oradea, con la quale ha raggiunto la finale di Len Euro Cup. Nel suo ricchissimo curriculum spiccano le esperienze con lo Jug Dubrovnik, con il Primorac Kotor – con il quale ha vinto una Champions League nel 2009 -, il Mladost Zagrabia e quattro anni a Catania ( dal 2000 al 2004). Un vero e proprio veterano che potrà arricchire il gruppo gialloblu della tanta esperienza maturata nella sua lunghissima carriera.
Nonostante la carta d’identità reciti classe 1996, l’esperienza non manca neppure a Cristian Gandini. Dopo una buona stagione a Bogliasco in A1, sarà a disposizione del tecnico Simone Aversa. Il centrovasca universale con spiccate doti da goleador (30 reti messe a segno in campionato) ha dimostrato nell’ultimo anno di essere un giocatore più che pronto per l’A1. Nel suo passato anche Sori e Camogli.

“Sono due colpi importanti che ci potranno essere di grande aiuto durante questo campionato – il commento del Vice Presidente Marco Raviolo -; Boris me lo ricordo bene ai tempi del Catania. E’ un centroboa fisico, con tantissime presenze internazionali sia a livello di club che di nazionale. Lo abbiamo seguito da vicino in questi mesi e siamo sicuri che potrà esserci di prezioso aiuto in questa seconda stagione consecutiva di A1. Cristian invece nell’ultimo anno ha confermato di essere un giovane di grandissima prospettiva. Oltre ad avere un gran tiro è un giocatore molto duttile che ci permette di abbassare l’età media del gruppo oltre che di aumentarne il tasso qualitativo”.