R.S. 2027 Vision: l’eredità visionaria di 50 anni di impegno in Formula 1
Mentre Renault si appresta a celebrare i 40 anni di presenza in Formula 1, la concept-car R.S. 2027 Vision spinge la visione della Marca 10 anni più in là.  La concept car è stata creata dai team di progettisti di Renault in collaborazione con quelli di Renault Sport Racing, riprendendo i principi fondamentali della Formula 1, ma anche quelli di Renault e Renault Sport, due marche di cui valorizza logo ed emblemi.
La concept-car riprende una parte del DNA della sua prima antenata, la Renault RS01 del 1977, come il motore V6 turbo (per la parte termica). Le rende, peraltro, omaggio con qualche dettaglio, come l’alettone posteriore periferico e i colori della carrozzeria.

Proprio come l’Espace F1 dei vecchi tempi, la concept-car R.S. 2027 Vision mantiene sulla scocca  il nero e il giallo, tinte tradizionali delle F1 firmate Renault Sport, che risaltano maggiormente grazie all’effetto metallizzato, introdotto per rendere la monoposto visivamente più attraente. Il giallo è impreziosito da una foglia d’oro, materiale che rimanda contemporaneamente a qualità, tecnica e performance.
Lo sviluppo della R.S. 2027 Vision non si prefigge solo lo scopo di rendere omaggio ai quarant’anni di presenza, innovazione e successo di Renault nella Formula 1, ma rappresenta anche un forte impegno per il futuro.
Dimostra che la passione tanto cara alla Marca si esprime attraverso lo sport automobilistico e le innovazioni tecnologiche che questo consente di sviluppare.
Queste tecnologie, così come gli specifici elementi di design che portano con sé, vogliono essere perfettamente visibili.
Nel caso della R.S. 2027 Vision, tutto è concepito in un’ottica di miglioramento e ottimizzazione delle performance e dello spettacolo.
Nella strategia di progettazione Renault sul ciclo della vita, la concept car R.S. 2027 Vision si colloca nel petalo “play”.
«L’incontro tra le riflessioni dei team di progettazione delle concept-car Renault e di quelli di Renault Sport Racing consente alla R.S. 2027 Vision, che è prima di tutto un esercizio prospettico, di guadagnare profondità di riflessione. Siamo riusciti a mettere insieme il meglio dei due mondi per proporre una F1 che riposiziona l’uomo al centro e chiarisce le idee al pubblico sul futuro della disciplina, come immagina Renault.»

 

Stéphane Janin

Direttore Progettazione Concept-Car