Il Rugby Bologna 1928 si impone per 45-7
Sconfitta esterna per i galletti, che escono senza punti dalla prova con il Bologna 1928,
Il Romagna viene fermato con un netto 45-7 dal Rugby Bologna 1928, risultato che lascia a secco di punti i galletti in questa diciottesima prova di campionato.
Su un campo difficile come quello di Bologna, ancora inviolato in questa stagione, i galletti faticano a trovare lo slancio necessario per tenere testa agli avversari in una partita che il Bologna gestisce saldamente in tutte le sue fasi, segnando 7 mete.
Il Bologna parte forte e trova nell’arco dei primi 5 minuti di gioco due mete, un uno-due che complica fin da subito la partita del Romagna. La reazione ospite tarda ad arrivare e i padroni di casa ne approfittano per allungare, con Signori – già autore della seconda marcatura bolognese – che mette la firma su altre due mete, consegnando ai suoi il bonus offensivo già alla mezz’ora di gioco. Poco dopo arrivano anche i primi punti per il Romagna, con la meta di Scermino trasformata da Gallo che sposta il parziale sul 24-7; il primo tempo si chiude con il Romagna in momentanea inferiorità numerica per il giallo allo stesso Scermino e con i padroni di casa che mancano l’occasione di arrotondare ulteriormente il proprio vantaggio da calcio piazzato.

La ripresa è a senso unico nel punteggio perché se il Romagna non riesce a trovare altri punti per riaprire la partita, il Bologna nell’ultimo quarto di gara va a segno con altre tre mete, tutte trasformate, che sigillano il risultato sul 45-7.

Il Romagna resta dunque fermo a quota 49 punti, al sesto posto di una classifica sempre più lunga e dalle gerarchie ormai ben definite. Domenica prossima, nell’ultimo appuntamento prima della pausa di Pasqua, il Romagna incontrerà allo Stadio del Rugby di Cesena il Modena, quarto in classifica grazie alla vittoria piena ottenuta sull’Arezzo.   

TABELLINO DELL’INCONTRO

Campionato di Serie B 2016-2017 (Girone 2) – XVIII giornata, domenica 2 aprile 2017 – Bologna

Rugby Bologna 1928 – Romagna RFC 45-7 (mete 7-1; primo tempo 24-7)
Rugby Bologna 1928: Soavi, Bastianelli (25’ Bandieri), Smith, Neri, Signora, Bottone (18’ st Thomas), Sergi, Vedrani, Crescenzo (15’ st Macchione F), Cimardi, Mazzini (11’ st Ferretti), Tosatto (24’ st Gambacorta), Mannucci, Sangiorgi, Sandri (21’ st Macchione E). A disp: Bernabò. All: Ogier

Romagna RFC: Medri M (9’ st Fiori), Medri S, Caminati, Ataei (21’ st Soldati), Donati, Gallo, Onofri, Paganelli (9’ st Sgarzi), Scermino, Magnani P (15’ st Villani), Buzzone (18’ st Pirini), Baldassarri, Lepenne (9’ st Velato), Cossu E, Cossu S (25’ st Bassi). All: Cavaglieri

Arbitro: Gabriel Chirnoaga (RM)

Marcatori
Primo tempo: 3’ m Smith tr Bottone (7-0), 4’ m Signori nt (12-0), 14’ m Signori nt (17-0), 26’ m Signori tr Bottone (24-0), 31’ m Scermino tr Gallo (24-7),

Secondo tempo: 19’ m Signori tr Smith (31-7), 28’ m Sangiorgi tr Vedrani (38-7), 35’ m Neri tr Bernabò (45-7)

Cartellini
Cartellini gialli: 33’ pt Scermino

Cartellini rossi:  nessuno

Punti conquistati in classifica: Romagna 0, Bologna 5

Incontri XVIII turno:

Bologna 1928-Romagna 45-7, Jesi-Florentia 19-37, Livorno-Amatori Parma 13-12, CUS Perugia-Viterbo 12-9, Modena-Vasari Arezzo 34-24, Parma 1931-Reno Bologna 24-0

La classifica:

Cus Perugia 75, Bologna 1928 72, Parma 1931 67, Modena 62, Reno Bologna 58, Romagna 49, Amatori Parma 39, Florentia 38, Livorno 30, Rugby Jesi 17, Vasari Arezzo e Union Viterbo 15

Sabrina Cavallucci
Ufficio Stampa Romagna RFC