Nuovo tassello nella lunga e proficua collaborazione tra la Pirelli e la Mv Agusta, che vanno a braccetto ormai da decenni anche in maniera esclusiva: arriva infatti una nuova serie speciale realizzata sulla Brutale 800 dell’azienda varesina.

L’Italia delle eccellenze si tende la mano e collabora, producendo frutti di altissima qualità: è il caso (tra i tanti) dell’ultima versione della MV Agusta Brutale 800, che calza rigorosamente pneumatici Pirelli sviluppati appositamente per far esprimere al meglio il potente mezzo messo a punto dall’azienda varesina.

https://www.youtube.com/watch?v=92a-tcRAYPQ

Le gomme Pirelli. Da un lato c’è la Pirelli, il marchio italiano più noto tra i produttori di gomme per auto e moto: una gamma di modelli caratterizzati da alta qualità e prestazioni, come è possibile vedere sul portale Euroimport Pneumatici, tra cui spicca in particolare la linea Diablo, supersportiva nata dalla pista per la strada, che sin dalla versione Diablo Rosso II ha iniziato a esser montata sulla Mv Augusta in primo (e unico) equipaggiamento.

Una moto Brutale. E cosa aggiungere al nome “Brutale” con cui l’azienda della provincia di Varese ha deciso di “invadere” il settore delle naked? Il progetto originario di questa moto risale ormai al 2001, ma la Mv Agusta ha saputo, nel corso di questi anni, rinnovarsi puntualmente lo stile e lo spirito del modello, senza la capacità di stupire e di conquistare nuove generazioni di appassionati.

Elevata qualità. Dopo essersi “corteggiati” a lungo, dal 2011 la storica casa motociclistica lombarda ha deciso di affidarsi esclusivamente al brand della P lunga per equipaggiare tutti i proprio modelli di motociclette, puntando in modo particolare sulle evoluzioni della gamma Diablo Rosso, la serie di Pirelli che vuole ridefinire il concetto di guida sportiva puntando su una maneggevolezza sportiva, elevato livello di grip anche su bagnato e prestazioni durature nel tempo.

Le caratteristiche. Il più recente esempio di questa collaborazione è nella rinnovata serie speciale avviata sulla Brutale 800, che ora si caratterizza per una più forte personalizzazione estetica e risulta equipaggiata con i performanti pneumatici Pirelli Diablo Rosso III. La livrea della Diablo Brutale sfoggia una affascinante colorazione nera in tono opaco, interrotta solo dal colore rosso intenso che serve a richiamare il nome della gomma Pirelli. Per quanto riguarda i freni, l’impianto è costituito dai dischi freno della Brembo e presenta una coppia di dischi anteriori flottanti. Il diametro è di 330 mm e le pinze sono a quattro pistoncini. Al posteriore, invece, agisce una pinza a doppio pistoncino posizionata su un disco da 220 mm di diametro.

Segni distintivi. Il rimando è ancora più immediato sul fianco del serbatoio, dove campeggiano il logo del Diablo Rosso III e il tipico incavo a “fulmine” del disegno del battistrada; quest’ultimo segno, che in qualche modo rappresenta un marchio di fabbrica del nuovo pneumatico, si ritrova anche sul parafango anteriore e sui fianchetti laterali del codino.

Doppi loghi. Un ulteriore momento di incontro tra i due brand è nella parte centrale del serbatoio: qui, accanto al logo MV Agusta, appare infatti il marchio Pirelli e la “D” rossa che caratterizza il logo Diablo. Anche gli pneumatici presentano dei tratti distintivi, perché sui fianchi è stata realizzata una veste grafica dedicata in colorazione rossa, proprio come i dettagli che testimoniano la “fusione” tra le forme della Brutale e l’inconfondibile spirito Diablo.

Pneumatici superiori. Approfondendo i dettagli tecnici di queste gomme, bisogna sottolinearne alcune caratteristiche: innanzitutto il battistrada presenta intagli “a fulmine” che derivano dalla versione Supercorsa, mentre la mescola è assolutamente innovativa, sviluppata con un’alta percentuale di silice combinata a olii, resine e polimeri di ultima generazione, combinate dai tecnici Pirelli per garantire migliore coesione tra gli elementi e un livello superiore di omogeneità.

Le moto adatte. Gli effetti si sentono anche alla guida, con migliorate caratteristiche di stabilità e precisione nel mantenimento della traiettoria in curva, cui si aggiungono prestazioni durature nel tempo e capacità di adattarsi anche a situazioni di fondo stradale bagnato. Per quanto riguarda l’uso, le gomme Pirelli Diablo Rosso III sono destinate a moto naked, supersportive ma anche supertourer e si rivelano adatte a biker che usano il loro mezzo in ogni contesto, dalle strade tortuose ai passi di montagna.

Ufficio Stampa
A. Capuano