Obiettivo raggiunto per il Team A della società di Carrù composto da Ballauri Giorgia, Borgogno Giulia, Chiera Gaia, Elena Filippi, Anna Manfredi, Chiara Marengo, Eleonora Vargiu e Alessia Viglione che nella gara di qualificazione di Sabato 11 Marzo a Loano ha conquistato il terzo posto e la qualificazione per l’International Twirling Cup 2017 che si svolgerà a Porec (Croazia) in Agosto. Una gara con qualche caduta di bastone di troppo che ha comunque raccolto un punteggio delle giuria alto a dimostrazione della qualità dell’esercizio costruito da Carol Curti (tecnico del Team A). Non riesce invece nell’impresa della qualificazione il Team B composto da Francesca Gabutti, Susanna Gasco, Francesca Lasagna, Valentina Massimino, Cleandra Ndokaj, Gaia Occelli, Giulia Tomatis, Anastacia Vietto che comunque regala un’esibizione perfetta che soddisfa i due tecnici Elisa Ferreri e Valentina Gaia. Nel doppio appuntamento del week end ha preso il via anche il campionato di Serie A. Per la categoria Free style Junior ottima prestazione di Rebecca Giraffa (14 posto) e Erica Boetti (21). In una numerosa e agguerrita categoria le due giovani soliste allenate da Simona Mancini riescono a imporsi e a conquistare posizioni importanti in graduatoria. A un passo dal podio il duo Chiera/Manfredi (per loro esordio in serie A) allenato da Elisa Ferreri che conclude al quarto posto nella categoria Duo Junior e infine ancora un quarto posto per il Team Serie A che, tornato in campo domenica senza la tensione del giorno precedente, presenta un esercizio più pulito e si piazza a ridosso dei team più importanti ed esperti di categoria.
“Sono soddisfatta della prima giornata di Serie A – commenta il Direttore tecnico Maria Elena Occelli – abbiamo centrato l’obiettivo qualificazione con il Team A e ben figurato con quello di B che ha fatto un’ottima esecuzione. Sia per il Team A che per le individualiste i margini di miglioramento sono ampi ma il riscontro positivo dato dalle valutazioni delle giurie certifica la qualità del lavoro svolto.”