Una giornata in Autodromo per girare video spot e foto per La Mezza Maratona d’Italia
Si è vero La Mezza Maratona d’Italia sarà il 29 ottobre e mancano ben otto mesi, ma c’è qualcuno di speciale che nell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sta già assaggiando l’asfalto, provando il circuito con curve e controcurve, studiando l’organizzazione migliore e soprattutto posando per foto e video. E questo ‘qualcuno di speciale’ non è altro che l’ideatore dell’evento Giorgio Calcaterra, l’ultramaratoneta tre volte Campione del Mondo della 100km.
Una giornata sotto il sole romagnolo per Giorgio che da atleta si è trasformato, con la sua consueta umiltà e professionalità, in attore per registrare gli spot della gara sotto la guida dell’affermato regista Francesco Pavolini.

Droni che volavano, cineprese e obiettivi delle macchine fotografiche hanno registrato tutto che rimane ovviamente top secret come sempre in queste occasioni, però sembra che abbiano visto il ‘Re’ della 100km del Passatore sfrecciare con una Ferrari a tutta velocità e anche tagliare di corsa la finish-line del circuito imolese che sarà anche il percorso di gara de La Mezza Maratona d’Italia.

Qualche foto è stato rubata come sempre e la vediamo in allegato, mentre servirà ancora qualche giorno per gustarsi i video realizzati che saranno disponibili sia per web, social, che televisione, con protagonista il mitico Giorgio Calcaterra che invita tutti a partecipare alla sua festa, la Mezza Maratona d’Italia dove sarà coadiuvato nell’organizzazione da Galileus Srl insieme ad Asd Urban Runners.

ISCRIZIONI – Le iscrizioni alle gare sono già aperte sul sito della Mezza d’Italia, www.lamezzaditalia.it, via fax ma anche via e-mail all’indirizzo mditalia@tds-live.com.

CHI E’ GIORGIO CALCATERRA – Tre volte Campione del Mondo di Ultramaratona 100km, Giorgio Calcaterra, nella sua carriera, ha corso più di mille gare, ottenendo, nel 2000, il Record Mondiale di Maratone corse in un anno sotto le 2h20′. Nel 2016 è risultato primo al mondo in occasione della Wings for Life con 88,44km. Ha vinto inoltre 11 volte consecutive la 100km del Passatore Firenze-Faenza.

AUTODROMO ENZO E DINO FERRARI – Lungo 4.909 metri, l’Autodromo di Imola è stato intitolato ad Enzo Ferrari ed al figlio Dino. La costruzione del primo “Circuito del Castellaccio” iniziò il 22 marzo 1950, mentre l’inaugurazione avvenne il 25 aprile 1953 con una gara motociclistica.

Ufficio Stampa