Una grande notizia per la città di Prato, per il Gispi Rugby che avrà l’onore di organizzare il match e per tutto il movimento ovale del territorio.
La decisione è arrivata nel pomeriggio di sabato 29 ottobre, l’ultimo Consiglio Federale FIR ha ufficializzato che Prato e il Gispi ospiteranno il 10 febbraio 2017 la partita Italia-Irlanda del 6 Nazioni U20.
Un riconoscimento importante per il Gispi, che ha dimostrato in questi anni la sua caratura nazionale e internazionale, anche con l’organizzazione del  match U17 Italia-Francia di inizio 2016. Evento che ha portato sugli spalti del Chersoni più di 2000 tifosi.
“Siamo onorati e sono davvero molto felice” commenta il vice-presidente Francesco Fusi ” è stato un percorso lungo, oltre 5 mesi di colloqui con la Federazione, che alla fine ci ha ritenuto capaci di prenderci carico di un evento tanto importante che coinvolgerà un grande numero di persone. Ringrazio tutti, è grazie a lavoro di ottima qualità e alla presenza costante degli educatori, delle famiglie, dei volontari e dei ragazzi sui campi che siamo stati scelti dalla Federazione per una tappa del 6 Nazioni U20. Importantissimo è stato anche il pieno appoggio del Comune e delle istituzioni che sono sempre al nostro fianco.”

Un riconoscimento anche a tutto il movimento rugbistico pratese che da anni si dimostra ai vertici del panorama ovale italiano di tutte le età e, anche attraverso il nuovo corso dell’Unione Rugby Prato-Sesto, è tornato a investire fortemente sui giovani e sul territorio.

La FIR ha ripagato tutto l’impegno delle società, dei volontari, delle famiglie e dei ragazzi, con questo importante onere e onore e il Gispi e tutte le realtà coinvolte ripagheranno questa fiducia organizzando la partita del 10 febbraio in maniera impeccabile.

Ufficio Stampa Gispi Rugby Prato