7° Giornata Campionato Promozione Girone A Marche
ASD GABICCE GRADARA – ASD VALFOGLIA: 3-1

GABICCE GRADARA: Palazzi, Lavanna (20’st Ruggeri), Ceramicola, Sabattini, Ferrani, Costa, Cesaroni, Tebaldi (20’st Simonetti), Rossi, Muratori, Terenzi (39’st Simoncelli).
A DISP. Ferri, Tafuro, Fabbri, Grieco.
ALL. PAOLO CANGINI

VALFOGLIA: Angelucci, Morelli, Diomede, Gambelli, Serafin, Romagna, Roselli (47′ st Righi), Rossi, Feduzi (15’st Feduzi), Bastianoni, Calvaresi.
A DISP. Vassallo, Baldelli, Borea, Sisti,  Zazzeroni.
ALL.Cicerchia.
RETI: 30′ pt Muratori (rigore), 6’st Rossi, 9’st Roselli, 24’st Rossi.
ARBITRO: Sign.  Matteo Diotallevi di Pesaro Ass. Francesca Zitti di Jesi e Marta Fabrizi di Macerata.
AMM. Roselli, Angelucci, Calvaresi, Sabattini, Muratori, Serafin.

GABICCE MARE: Spalti gremiti per il match tra Gabicce Gradara e Valfoglia, i rossoblu si impongono sui biancoblu per 3 a 1 grazie al rigore di Muratori e alla prima doppietta stagionale di Alessandro Rossi. Primo tempo piuttosto equilibrato nelle prime battute, con la punizione di Muratori che attiva in area piccola Cesaroni la cui inzuccata sfila a lato. Rispondono al 20′ gli ospiti con la rasoiata di Feduzi che fa distendere Palazzi. Al 20′ contropiede in velocità del Valfoglia con Feduzi, che manca di poco il colpo di testa sottoporta, la palla giunge sui piedi di Roselli che si vede mettere in angolo la propria conclusione ravvicinata da Palazzi. Al 30′ Muratori viene messo a sedere in area da Angelucci, è calcio di rigore battuto dallo stesso Muratori che deposita la sfera sotto l’incrocio dei pali, prima rete stagionale per William Muratori. Stessi ventidue all’uscita dagli spogliatoi con il Valfoglia che prova a tornare in partita con l’insidiosa punizione di Diomede che colpisce in pieno la traversa. La risposta rossoblu giunge al 6′: punizione di Costa che taglia tutto il campo, colpo di testa di Rossi, palla stoppata da Serafin che involontariamente serve lo stesso Rossi che dalla lunetta fa partire un potente destro su cui nulla può Angelucci. Il Gabicce Gradara abbassa la guardia e al 9′ Bastianoni serve alla sua sinistra l’accorrente Roselli, stop e colpo sotto che riporta lo score sul 2 a 1. Leggera flessione dei locali, al 10′ Bastianoni assist per la pregevole rovesciata di Rossi che colpisce il palo interno poi Palazzi smanaccia, infine Ferrani libera l’area. I locali si scuotono e al 24′ Rossi sigla la sua personale doppietta dal vertice dell’area piccola il suo piatto sul primo palo trova la deviazione di Angelucci che non trattiene, 3 a 1 Gabicce Gradara. Sul finale c’è ancora spazio per il doppio giallo a Muratori fin troppo generoso, al 47′ dunque il numero dieci rossoblu termina anzitempo la partita, ultimo episodio prima del triplice fischio che sancisce la vittoria per 3 a 1 del Gabicce Gradara, adriatici al secondo gradino del podio a meno due dall’Olimpia Marzocca.