Giornata 30
Calcio d’inizio. Già al 9′ minuto mette in rete per gli ospiti Iordache. 1-0. Petrucci all’11’ si mangia un goal clamoroso: Marino è reattivo.
Ancora Iordache al 19′ sfiora il goal: dopo la progressione di Petrucci calcia in porta: Giarrizzo si oppone col corpo con Marino spiazzato. Al 33′ il Macchitella aggancia il pari: da angolo Cinici spinge in porta. Castania al volo al 39′ fa sfumare un’ottima occasione per il vantaggio. 42′ vantaggio per i giocatori di casa: Spina raccoglie un assist alto e appoggia dentro la porta. 2-1. Agozzino al 45′ riprende gli aquilotti: bella finta di tiro e Marino superato. Fine primo tempo 2-2. Seconda frazione di gioco. Al 50′ Caruso di punizione: blocca a terra il portiere Cigna. Al 57′ di nuovo avanti i biancorossi: Castania supera il portiere sul proprio palo dalla distanza, vantaggio.
Rigore al 63′: para Marino su Agozzino, nell’azione precedente un palo per lui. Al 64′ pareggia ancora i conti il Palma: il capitano Minio da posizione angolata mette in rete. Al 72′ Minio porta in vantaggio gli ospiti col 4′ goal. All’89’ ancora goal per gli agrigentini, Agozzino. Al 91′ Caruso la chiude con il 4′ goal gelese. Il campionato finisce con una rumorosa sconfitta: 5-4. Ultimi minuti senza grinta. Macchitella salvo però.
Macchitella Gela: Marino(Bruscino dal 65′), Falcone, Greco, Caruso, Spina, Giarrizzo, Faraci, Cinici(Campo dal 65′), De Lotto, Castania, Tomaino.
Mister: Fausciana.
Pol. Palma: Cigna, Pira, Ciulla, Minio, Petrucci(Monachello dal 65′), Mancuso, Agozzino, Andolina(dal 65′ Lauricella), Iordache, Tano, Marrella(Salerno dall’80’).
Mister: Alotto.
Arbitro: Naselli di Catania
Marcature: Iordache (9′), Cinici (33′), Spina (42′), Agozzino (45′), Castania (57′), Minio (64′)(72′), Agozzino (89′), Caruso (91′)