Con il 4 a o al Sudtirol le giovani dell’Agsm Verona conquistano matematicamente il primo posto nel girone con due turni d’anticipo e si qualificano per la fase finale nazionale!
Le ragazze della primavera di Agsm Verona rifilano una quaterna al Sudtirol nel recupero del match rinviato per neve lo scorso cinque marzo e conquistano matematicamente il primo posto nel girone qualificandosi con due turni d’anticipo alla fase finale nazionale per la conquista del titolo tricolore giovanile.
Le gialloblù di Fabiana Comin si presentano a Bolzano prive dell’infortunata Mia Zorzi e con le due azzurrine Forcinella e Soffia rientrate nella notte dalla trasferta inglese della Nazionale Under 16. La prima frazione si chiude a reti inviolate ma le scaligere si scatenano nella ripresa andando a segno con Sara Osetta, autrice di una doppietta, Angelica Soffia e Serena Salvaro.
Al triplice fischio finale può esplodere la gioia delle giovanissime atlete gialloblù, approdate alla fase nazionale con undici vittorie, quattro pareggi e nessuna sconfitta, ben settantotto reti messe a segno a fronte delle sette subite!

L’Ufficio Stampa