Lunedì sera il sorteggio dei gironi eliminatori del 3° Trofeo Vikingum
Si è svolto lunedì sera all’Auditorium del Giornale di Vicenza, media partner del torneo, il sorteggio dei gironi della terza edizione del “Trofeo Vikingum – I Love Calcio”, riservato alla categoria Pulcini (2006) ed organizzato dalla Polisportiva Grisignano con il Mestrino Calcio e in collaborazione con il Vicenza Calcio.
Come da tradizione della miglior Champions League, per definire i gironi di questo torneo giovanile di portata internazionale, sono ben quattro le formazioni provenienti dall’estero, il sorteggio è stato ufficiale e in diretta streaming con grande interesse e tanti accessi e una certa curiosità anche per la modalità, utilizzata per la prima volta per un torneo giovanile. Così alla presenza del direttore del Giornale di Vicenza, Ario Gervasutti, e con ospiti d’onore i Pulcini del Vicenza Calcio, accompagnati dal Responsabile della Scuola Calcio Barbirato, sono state via via estratte le varie squadre. Ai biancorossi sono toccati i finlandesi dell’Helsinki, il Bologna e l’Inter nel girone C. Negli altri gironi: Domžale (Slovenia), Novara, Sassuolo e Roma nel gruppo A; Hammarby (Svezia), Pescara, Torino e Fiorentina nel gruppo B e Benfica (Portogallo), Udinese, Chievo e Juventus nel gruppo D.
“Il sorteggio ufficiale e in streaming, come nella miglior tradizione delle Coppe Europee, è stato un evento unico per un trofeo del settore giovanile – ha commentato a fine serata Marco Cracco, presidente della Polisportiva Grisignano – E’ stata una bella esperienza e l’esito è stato positivo con i valori suddivisi fra i vari gironi e un girone D di ferro, con tutte prime della classe che meriterebbero la finale e quindi molto equilibrato”.
Sedici squadre della categoria Pulcini si sfideranno in una full immersion sabato 28 e domenica 29 maggio, dopo il prologo del venerdì con la consegna delle fasce ai capitani. La prima gara il sabato vedrà protagonisti proprio i piccoli di casa Vicenza contro l’Inter, contemporaneamente alle gare Sassuolo-Novara e Torino-Hammarby. Il campo dello stadio di Grisignano, infatti, verrà diviso in tre mini-campi che vedranno tante emozionanti sfide fino alla finale di domenica 29 maggio.

Ufficio stampa