La splendida vittoria della Bogliasco Bene ha contagiato proprio tutti.
Il Comune ha appeso i manifesti nei quali ringrazia per la Coppa Italia conquistata, il sindaco Luca Pastorino riceverà la squadra e lo staff giovedì pomeriggio, ore 18, sala Berto Ferrari. La segreteria dell’assessore regionale allo sport Ilaria Cavo sta lavorando per organizzare un ricevimento nella sala della Trasparenza di piazza De Ferrari, a Genova.
Anche il ritorno a casa delle campionesse è stato celebrato con affetto e grande emozione, quella che ha intenerito i cuori anche degli Irriducibili, lo storico tifo organizzato della Rari Nantes Bogliasco.
L’arrivo alla piscina Vassallo era previsto intorno alle 19 ma la carovana che riportava a casa le ragazze della Rarirosa, con Coppa Italia e medaglie, è stata costantemente  monitorata,  lungo tutto il percorso.
Intanto nel quartiere generale degli Irriducibili si lavorava per mettere a punto la cerimonia di accoglienza. Confezionato e appeso lo striscione: “Orgoglio di Bogliasco…Gloria della Rari Nantes…Grazie Campionesse! Irr.”,  si approntavano i fumogeni.
Arrivano i pulmini, l’aria si colora di rosso, partono gli applausi ed i cori, qualcuno ha confezionato 15 rose di colore rosa, una per atleta e quella, preziosa,  per Mario Sinatra.
Ci sono le foto ed i video, i baci e gli abbracci, l’orgoglio e la gioia.
Poi tutti al Bistrotto, in alto i calici per questa grande Rari Nantes Bogliasco.

Ufficio Stampa Rari Nantes Bogliasco