Le eccellenze si uniscono nel nome dello sport
L’a.d. Alessandro Sette: “Valori comuni: impegno, sacrificio e lealtà. Nel segno del karate”
Sara Cardin, campionessa mondiale in carica di karate nella categoria 55 kg, ha conquistato la fiducia di una florida azienda veneta, leader nel settore della sicurezza. Inizia da oggi la collaborazione tra “Lavoro in Sicurezza” S.r.l., guidata dall’illuminato imprenditore Alessandro Sette e l’atleta in forze nel Gruppo dell’Esercito, Sara Cardin.
“Sono felice di aver attratto e conquistato la fiducia di un’azienda solida sul mio territorio”, afferma Sara Cardin, “Orgogliosa perché Lavoro in Sicurezza, tramite il suo amministratore unico Alessandro Sette, ha deciso di credere in me e investire sulla mia disciplina sportiva, spesso poco valorizzata”.

Il karate potrebbe diventare disciplina olimpica già dai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e la notizia sarà eventualmente ufficializzata nel mese di agosto, dopo le Olimpiadi di Rio 2016.

“Karate olimpico o meno”, aggiunge Alessandro Sette, “ho visto in Sara le qualità positive del campione sportivo che rivedo come valori fondanti delle mie tre aziende, facenti capo a Lavoro in Sicurezza. Come la Cardin si impegna per essere leader nella sua disciplina e riconfermarsi campionessa del mondo, così la LIS aspira a diventare leader nazionale nel campo della sicurezza e della prevenzione dei rischi sui luoghi di lavoro”.

La società Lavoro in Sicurezza S.r.l., nasce nel 1993 e svolge la propria attività attraverso 3 società: Lavoro in sicurezza; Studio CIESSE srl e Sistema Lavoro srl, nei settori di prevenzione e protezione dai rischi nei luoghi di lavoro, igiene ambientale, igiene degli alimenti, servizi tecnici alle imprese, vendita e manutenzione. Ha sede a Mestre ed è operativa principalmente nel Triveneto ma grazie ad un’appropriata organizzazione logistica e ad una fitta rete di collaborazioni è in grado di garantire i servizi sull’intero territorio nazionale.

Ufficio Stampa