Questo giovedì 3 marzo sul sintetico di via Sogare le ragazze di Agsm Verona hanno affrontato l’FC Yverdon,  formazione appartenente alla massima serie svizzera. Entrambe le compagini sono scese in campo prive delle proprie atlete impegnate con le rispettive nazionali, con mister Longega che ha tenuto a riposo anche Pirone e Ramera attingendo a piene mani dalla formazione primavera. Il test-match, che ha visto prevalere le gialloblù con un rotondo 9 a 0, ha rappresentato un utile galoppata per preparare la squadra  in vista della ripresa del campionato prevista per sabato 12 sul campo della Res Roma, formazione giallorossa già affrontata la scorsa settimana in Coppa Italia.
Cinque le reti messe a segno dalle scaligere nella prima frazione dell’amichevole, e a sbloccare il risultato è stata proprio un’attaccante della squadra primavera, Alessandra Zangari. A seguire sono andate a segno Bonetti, Salvai, Baldo e Fuselli.
La ripresa si è aperta con l’eurogol di Tatiana Bonetti che in sforbiciata acrobatica ha insaccato la palla del 6 a 0.
A completare la goleada sono giunti altri due gol di Silvia Fuselli ed infine la rete della doppietta personale di Cecilia Salvai.
Le veronesi completeranno la settimana di preparazione questo venerdì pomeriggio con la consueta seduta pomeridiana sul sintetico amico di via Sogare.
Martedì prossimo, sempre all’Olivieri di via Sogare, è in programma una gara amichevole di allenamento molto più impegnativa contro la Nazionale B della Francia.

L’Ufficio Stampa