Sul percorso del Trump National Doral, a Miami in Florida, la stagione entra nel vivo con la disputa del WGC Cadillac Championship (3-6 marzo) – dove non vi saranno giocatori italiani – il primo dei quattro tornei annuali del World Golf Championships, il mini circuito le cui gare sono inserite in tutti i più importanti tour.
Il field, naturalmente, è di altissima qualità per la presenza tra i 68 concorrenti di quasi tutti i migliori giocatori del ranking mondiale tra i quali spiccano Jordan Spieth, numero uno, e gli altri nove che lo seguono in graduatoria: l’australiano Jason Day, il nordirlandese Rory McIlroy, Bubba Watson, Rickie Fowler, lo svedese Henrik Stenson, l’inglese Justin Rose, Dustin Johnson, campione uscente, l’australiano Adam Scott e Patrick Reed. E’ in grande spolvero Adam Scott, reduce dal successo nell’Honda Classic e dal secondo posto ottenuto la settimana precedente nel Northern Open, e pertanto vestirà nuovamente i panni del favorito. Ad agevolarlo nella corsa al titolo potrebbero essere anche le scarse condizioni di forma di Jordan Spieth e di Rory McIlroy, ma sicuramente non dovrà sottovalutare il connazionale Jason Day e Rickie Fowler.
Ci sono, naturalmente, tanti altri ottimi elementi che si candideranno per ruoli da protagonista tra i quali lo spagnolo Sergio Garcia, il nordirlandese Graeme McDowell, il giapponese Hideki Matsuyama e il sudafricano Louis Oosthuizen, a segno la scorsa settimana nel Perth International (Eurotour). Da decifrare Phil Mickelson, Jim Furyk, il tedesco Martin Kaymer e il sudafricano Charl Schwartzel. Il montepremi è di ben 9.500.000 dollari con prima moneta di 1.620.000 dollari.
Il torneo su Sky – Il WGC Cadillac Championship andrà in onda in diretta, in esclusiva e in alta definizione su Sky con collegamenti ai seguenti orari: giovedì 3 marzo, dalle ore 19 alle ore 24 (Sky Sport 2 HD); venerdì 4, dalle ore 19 alle ore 24 (Sky Sport 3 HD); sabato 5, dalle ore 18 alle ore 24 (Sky Sport 2 HD); domenica 6, dalle ore 18 alle ore 24 (Sky Sport 3 HD). Commento di Silvio Grappasonni, Nicola Pomponi e di Roberto Zappa

LPGA TOUR: SI DISPUTA L’HSBC WOMEN’S CHAMPIONS – Il LPGA Tour si trasferisce a Singapore per un altro dei tornei a invito che caratterizzano l’avvio di stagione e che riprenderanno alla fine. Si svolge l’HSBC Women’s Champions (3-6 marzo) sul tracciato del Serapong Course al Sentosa Golf Club, con la partecipazione di 63 giocatrici.
Difende il titolo la coreana Inbee Park, numero due mondiale, che dovrà fronteggiare la neozelandese Lydia Ko, numero uno, e Lexi Thompson, divenuta numero tre dopo essersi imposta domenica passata nell’Honda Thailand.
Numerose, comunque, le concorrenti che punteranno al titolo tra le quali ricordiamo Stacy Lewis, Paula Creamer, Michelle Wie, le coreane Na Yeon Choi, In Gee Chun, Ha Na Jang e So Yeon Ryu, le cinesi Shanshan Feng e Xi Yu Lin, l’emergente canadese Brooke Henderson, l’australiana Karrie Webb, la norvegese Suzann Pettersen e la svedese Anna Nordqvist. Non sono in gara proettes italiane. Il montepremi è di 1.500.000 dollari.