Carati, una vita per la Uisp
“La Uisp era tutta la sua vita”, queste le parole di Mirco Carati, qualche ore dopo la notizia della scomparsa di papà Franco.
Podista, dirigente e appassionato, Franco Carati era conosciuto nel mondo dell’atletica locale e nazionale, grazie al suo grande impegno per il movimento podistico. Da oltre dieci anni era a guida della manifestazione Uisp per eccellenza, che coinvolge da anni migliaia di cittadini bolognesi: la StraBologna.
Franco, classe ’42, ci ha lasciati e sconvolti ancora dal dolore, ci uniamo alla famiglia ed agli amici di sempre nel ricordo di una persona vera, a volte burbera forse, ma sincera e che sapeva entusiasmarsi nel lavoro.
Ce lo ricordiamo ai margini (non gli piaceva apparire), sotto il palco al termine dell’ennesima StraBologna da record quando stanco ma mai contento si lamentava delle sbavature e pensava già a cosa proporre per l’edizione successiva.
Era così Franco, capace di coinvolgere le persone e di creare un bel gruppo di lavoro.
Il mondo dell’atletica Uisp lo ricorda così, in pista, sempre pronto (nonostante gli acciacchi del tempo) a mettersi in gioco.
Ricorderemo Franco in tante occasioni perché anche se le luci della ribalta non lo affascinavano, siamo certi che avrebbe voluto che le cose andassero avanti (e bene) anche senza di lui.
Rispettando le volontà della moglie Laura comunichiamo che le esequie si svolgeranno in forma privata.
Noi di Uisp ricorderemo Franco  domenica 28 Febbraio 2016 presso il Centro Sociale Croce Coperta (via Giovanni Papini 28) quando  dalle ore 14.30 si terrà la Festa dei Campioni dell’atletica Uisp.  Inoltre troveremo anche il modo per onorarne il ricordo nella StraBologna 2016. 
Come avrebbe voluto Franco, che siamo sicuri che ovunque sia continuerà la sua maratona!

Fabio Casadio e il Comitato Uisp di Bologna