Jaguar Land Rover è divenuta la più grande Casa Costruttrice automobilistica del Regno Unito. La notizia è stata diffusa oggi, dopo l’annuncio della SMMT che l’industria automobilistica britannica ha registrato la più elevata produzione dell’ultimo decennio, con 1.587.677 unità nel 2015.  Jaguar Land Rover ha prodotto più di 500.000 veicoli nelle sue tre fabbriche di Solihull, Birmingham e Liverpool. Con l’avvento della proprietà Tata, l’Azienda si è significativamente trasformata rispetto al 2009, quando la produzione annua non superava le 158.000 unità. Da allora, Jaguar Land Rover è cresciuta più rapidamente di ogni altra Casa Costruttrice britannica, con un incremento produttivo che sfiora il 70% grazie agli oltre 11 miliardi di sterline investiti nella Ricerca e Sviluppo, per valorizzare ed espandere la gamma dei due iconici marchi britannici. Solo nel  2015 Jaguar e Land Rover hanno presentato 11 novità, tra vetture nuove e aggiornamenti di gamma,  incluse le Jaguar XE,  XF e la Land Rover Discovery Sport.
L’importante traguardo raggiunto può essere attribuito anche al deciso impegno dell’Azienda nei confronti dei tre stabilimenti britannici che hanno tratto vantaggio dai cospicui investimenti in termini di capacità produttiva, risorse e qualità*.  Il  Gruppo ha inoltre investito 1 miliardo di sterline nell’avanzatissimo Engine Manufacturing Centre, dove sono prodotti i nuovi propulsori Ingenium, caratterizzati da basse emissioni e alta tecnologia.
Complessivamente, questi stabilimenti hanno creato, in 5 anni, oltre 10.000 nuovi posti di lavoro, con un totale di dipendenti che nel Regno Unito ha raggiunto le 35.000 unità.
Dichiara Wolfgang Stadler, Executive Director of Manufacturing di Jaguar Land Rover: “Il Regno Unito è il cuore delle nostre attività; proprio per questo consideriamo un importante traguardo la nostra posizione di maggiore costruttore britannico che testimonia il nostro costante impegno nel settore produttivo del nostro Paese.
“Il 2015 è stato un anno impegnativo per l’industria britannica, caratterizzato da uno scenario di instabilità socioeconomica, ma grazie alla nostra solida gamma di prodotti e alla dedizione di tutti i nostri dipendenti, Jaguar Land Rover ha saputo crescere anno su anno, per  continuare a proporre in futuro ancor più nuovi ed emozionanti modelli.”
Jaguar Land Rover, che la scorsa settimana è stata indicata da Bloomberg come la migliore azienda dove lavorare del Regno Unito, ha raggiunto nel 2015 vendite record sul mercato interno, con più di 100.000 veicoli immatricolati, per la prima volta nella sua storia. Elevate performance anche negli U.S.A., dove Land Rover si è qualificata la Casa Costruttrice in più rapida crescita. Più dell’80% della produzione britannica di Jaguar Land Rover è esportato in oltre 160 Paesi e nel corrente anno ancora nuovi prodotti debutteranno nei saloni delle Concessionarie, fra i quali la Jaguar F-PACE e la Range Rover Evoque Convertibile.
A seguito della crescita della domanda mondiale, Jaguar Land Rover ha reso pubblici i piani relativi all’espansione della propria produzione a livello internazionale, con l’obiettivo della crescita sostenibile. Comunque, con un programma che prevede investimenti per altri 3 miliardi di sterline in impianti e prodotti nell’anno fiscale 2015/16 e l’espansione dei Centri R&D di Whitley e Gaydon, il Regno Unito rimane il cuore delle attività Jaguar Land Rover.

*Gli impianti produttivi Jaguar Land Rover nel Regno Unito:
Solihull
Il Sito: 1,21 km quadrati di estensione
Forza Lavoro 10.000 unità – raddoppiata in 5 anni
Prodotti: Solihull, casa dell’iconico Defender, lavora su tre turni, H24, per soddisfare la domanda di Range Rover, Range Rover Sport, Discovery e Jaguar XE.
La produzione è quasi raddoppiata in 5 anni.

Investimenti: 1,5 miliardi di sterline negli ultimi 5 anni, inclusi:
–    370 milioni di sterline per incrementare le capacità nel settore di veicoli leggeri, con Range Rover e Range Rover Sport.
–    500 milioni nel Settore Scocche in Alluminio, il più grande d’Europa, e (l’) in quello Assemblaggio Finale, per sostenere la produzione delle Jaguar XE e F-PACE.
–    21 milioni nel nuovo settore spedizioni da 125.000 metri quadrati, per soddisfare la richiesta mondiale dei nostri veicoli

Castle Bromwich
Il Sito: 0.5 km quadrati di estensione
Forza Lavoro 3.700 unità
Prodotti: Produzione di una gamma tutta in alluminio, che include Jaguar F-TYPE, XJ e nuova XF.
Investimenti: più di 400 milioni di sterline per la nuova XF – il maggiore investimento della storia di Castle Bromwich:
–    320 milioni nel settore scocche in alluminio, il più versatile della Jaguar Land Rover,
in grado di passare da un modello all’altro della gamma Jaguar durante la produzione
–    16 milioni per la linea di trasformazione delle bobine d’alluminio in lastre
–    50 milioni per la linea di presse Aida.
–    30 milioni per miglioramenti ai reparti finiture e assemblaggio finale.

Halewood
Il Sito: 1,21 km quadrati di estensione
Forza Lavoro 4.200 unità (triplicata in 5 anni)
Prodotti: I fast-seller Jaguar Land Rover – la Range Rover Evoque e la nuova Discovery Sport.
Investimenti: 500 milioni di sterline dal 2010, inclusi:
–    250 milioni per il lancio della Range Rover Evoque
–    200 milioni per il lancio della Discovery Sport
–    45 milioni nella linea di presse Aida.