Finito il primo girone delle squadre di tennis tavolo dell’ASD Obiettivo Sport nei campionati regionali di serie D1 e D2, è il momento delle prime somme da tirare.
Team D1 imbattibile, 7 su 7
Per ora la squadra, inserita nel girone F, pare robustissima e molto più profonda delle concorrenti, che talvolta hanno un “1” fortissimo, ma probabilmente a livello di “2” e certamente a livello di “3” e riserva non sono così strutturate.
Enzo Anderloni è stato l’ unico ad aver portato via due set a Marcello Migliori (e ad avere avuto un match ball) della Us TT Vallecamonica, Alessandro Rosso è stato pressoché perfetto a parte una prima giornata un po’ arrugginita (una sola sconfitta per lui), mentre Gianpaolo Martire e Stefano Frosio hanno fatto ben più del loro come spot numero3. I dati al momento sono impressionanti: 7 vittorie su 7, 4 giocatori intorno ai 6000 punti e tutti sopra il 70% di vittorie e primato saldo con 14 punti. Sulla seconda (e terza) ci sono 4 punti di vantaggio, e se è vero che Vallecamonica al completo è pressoché imbattibile, con Abbadia ce la si potrebbe giocare anche se venissero con Silvestrini, super Zini a parte. Inoltre, potrebbe anche bastare perdere i sue scontri diretti per passare nelle prime due. Girone complesso e duro da verificare sino alla fine, però al momento non c’è motivo per non essere speranzosi.
Il prossimo appuntamento per la D1, con il primo turno del girone di ritorno è il big match contro Vallecamonica che si giocherà sabato 23 gennaio 2016 nella palestra comunale di Pozzo d’Adda (via dell’Unione).

Team D2, terzo posto e giochi ancora aperti
Qui al momento è il discorso contrario della D1, con un numero uno fortissimo (Stefano Frosio prima – 9 su 9 vinte, Daniel Bostan ora – idem) però, assente spesso Alberto Anderloni (per lui 4 vittorie su 5 quando c’è stato). Nelle posizioni 2 e 3 si è sofferto troppo con Luca Villa sottotono e Roberto Bavila, Mario Maccagni ed Emanuele Tignino in inserimento ancora lento. La partenza con 3 sconfitte ha penalizzato, però il trend recente vede altrettante vittorie di fila. La squadra è terza con 8 punti, a 6 punti dalla prima Nosari, ma a soli due punti dalla seconda Limito, sconfitta nell’ ultima recente giornata.
Bostan è di un altro pianeta per la categoria, se ci fosse spesso Anderloni il passaggio ai playoffs non sarebbe così fuori portata, anche perché Villa e Tignino qualche incontro importante lo hanno vinto.
Anche in questo caso vedremo come andrà ma possibilità ce ne sono.
La D2 tornerà in campo sabato 23 gennaio, alle ore 18, ospitando a Pozzo d’Adda la capolista Us Nosari. Il modo migliore per iniziare il 2016 e testare le reali possibilità di passaggio ai playoff della squadra.

L’associazione sportiva Obiettivo Sport, nata nel 1999, gestisce i centri sportivi di Arcene, Caponago, Gessate, Pozzo d’Adda e Treviglio, e organizza tornei per oltre venti discipline differenti tra cui tennis, calcio a 5 e appunto tennis tavolo.