A Brunico si assegna la Coppa Italia
Nel fine settimana, precisamente nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 dicembre, il ghiaccio di Brunico ospiterà la Final Four di Coppa Italia. A sfidarsi, per la conquista del trofeo, i padroni di casa del Val Pusteria, i campioni d’Italia in carica dell’Asiago, i detentori del titolo del Renon ed il Valpellice.
La Final Four di Coppa Italia, powered by Falkensteiner Hotel & Residences, è stata presentata ufficialmente questa mattina in una conferenza stampa tenutasi a Bolzano, presso la Sparkasse Academy di via Cassa di Risparmio. Presenti all’incontro i rappresentanti delle società, così come quelli di Federazione e LIHG, con quest’ultima associazione che ha presentato ufficialmente il proprio nuovo direttivo.

Per quanto concerne il punto di vista sportivo, alla fase finale della Coppa Italia si sono qualificate Renon, Valpellice, Asiago e Val Pusteria, formazioni che, tra sabato e lunedì, hanno battuto le restanti compagini di Serie A in un turno di andata e ritorno. “Quest’anno abbiamo dato l’opportunità a tutte le formazioni del massimo campionato di concorrere direttamente per la qualificazione alla Final Four – commenta Tommaso Teofoli, responsabile FISG per il settore hockey –. È stata l’occasione utile per assistere a match interessanti, che lasciano intendere come la fase finale possa essere altamente spettacolare”.

Ad ospitare l’evento sarà il ghiaccio di Brunico e, più nello specifico, la società Val Pusteria, che ha voluto fortemente questa manifestazione. “Finalmente questo club ha l’occasione per organizzare qualcosa di importante e siamo stati molto felici di accogliere tale sfida – commenta il presidente del Val Pusteria, Andreas Mariner –. Credo sia un’opportunità molto importante per noi ed un regalo anche per il nostro pubblico, che ci segue sempre numeroso e che avrà l’occasione di assistere a due giorni di grande hockey”.

Formula e orari

Le sfide di Final Four prenderanno il via sabato 12 dicembre, con i match di semifinale. Alle ore 15 scenderanno in campo Renon e Valpellice, mentre alle ore 20 sarà la volta di Val Pusteria-Asiago. I team che conquisteranno la vittoria si giocheranno domenica 13 la finale per il titolo: l’ingaggio è previsto per le ore 15:15 ed il match sarà trasmesso in diretta da RaiSport.

Le voci dei protagonisti

Armin Helfer, HC Val Pusteria Lupi: “Sappiamo che l’Asiago sarà un avversario tosto e dovremo sicuramente giocare meglio difensivamente rispetto alle ultime uscite, perché loro hanno davvero un grande attacco. Abbiamo sentito un po’ la pressione in fase di qualificazione, ma adesso dobbiamo tirare fuori il meglio; la società ci ha fatto capire quanto ci tiene a questo trofeo, portando la Final Four a Brunico, e noi ora dobbiamo rispondere”.

Christian Borgatello, Rittner Buam: “La Coppa Italia è sempre qualcosa a parte rispetto al campionato e può succedere di tutto. In una partita secca non si può mai sapere, ma ovviamente noi scendiamo sul ghiaccio per arrivare fino in fondo. Il Valpellice è un avversario tosto, con stranieri e italo forti; il nostro obiettivo è comunque quello di portare a casa la Coppa Italia”.

Diego Iori, Hockey Asiago 1935: “Non sarà certo un impegno facile per noi. Affrontiamo subito i padroni di casa del Val Pusteria e loro ci terranno particolarmente a far bene davanti al pubblico amico. Li abbiamo incontrati appena settimana scorsa in casa loro e siamo riusciti a rimontare uno svantaggio di quattro gol, dimostrando di poter dire la nostra. Mi aspetto un grande match, ricco di gol e ricco di spettacolo”.

La nuova LIHG

La Final Four di Coppa Italia sarà anche la prima vetrina per il nuovo direttivo LIHG, che, assieme alla Federazione, organizza l’evento. Una Lega Hockey dal volto nuovo, la cui presidenza è stata affidata a Marcello Cobelli: “Siamo partiti da poco e stiamo muovendo i primi passi. Ci siamo concentrati immediatamente sulle norme organizzative, stiamo pensando ad un nuovo piano per la comunicazione e nella sostanza lavoriamo per essere d’aiuto ai club. L’hockey italiano è alle prese con l’ennesimo anno di assestamento: sappiamo che economicamente è difficile per tutti, ma per noi la cosa importante è cercare di fare il meglio possibile con quello che si ha a disposizione”.

Final Four di Coppa Italia, powered by Falkensteiner Hotel & Residences – Brunico, 12 e 13 dicembre

Sabato 12 dicembre
ore 15: Rittner Buam – HC Valpellice Bulldogs
ore 20: HC Val Pusteria Lupi – Hockey Asiago 1935

Domenica 13 dicembre
ore 15.15: Finale (diretta RAI Sport)

Info biglietti

Semifinali
Partita singola: 12 Euro (8 Euro studenti fino a 26 anni, Under 10 gratis)
Day ticket: 20 Euro (12 Euro studenti fino a 26 anni, Under 10 gratis)

Finale
16 Euro (12 Euro studenti fino a 26 anni, Under 10 gratis)

Alex Tabarelli