Giovanni Scalera: “Grande sinergia tra prima squadra e juniores”
La juniores della Real Maceratese continua la propria rincorsa verso il vertice della classifica del girone A di Attività Mista. La compagine del presidente Andrea Guida e del vice presidente Giuseppe Iannotta ha espugnato il “Cappuccini” di Maddaloni con il punteggio di 0-2, portandosi così al quarto posto in classifica proprio al fianco della Maddalonese. La griffe di Maggio e Di Paola sul trionfo esterno, davanti agli occhi del vice presidente Giuseppe Iannotta che è molto soddisfatto di come sta crescendo il gruppo. Enorme soddisfazione per il promettente trainer Sebastiano Scalera, maddalonese doc ed ex allenatore delle giovanili calatine che ci teneva tanto a questa vittoria, così come il padre Giovanni che ha sempre fatto calcio a Maddaloni, ed infatti è stato preso in braccio dai suoi ragazzi al momento della vittoria. Ed è proprio Giovanni Scalera, grande sostegno del figlio Sebastiano in questa avventura, a dichiarare: “Quinta vittoria in campionato per la nostra juniores. Abbiamo iniziato questo nuovo corso a Macerata Campania. Da quando siamo subentrati, c’è tutt’altro spessore. Purtroppo però c’è qualcuno che vuole fermarci, infatti stanno richiedendo diversi ragazzi per farli andare via e questo non mi va giù. Puntiamo al titolo nel campionato juniores. Abbiamo creato una squadra importante, stiamo collaborando con il tecnico della prima squadra Giuseppe Cicala, con cui c’è grande sinergia ed anche a lui vanno i meriti della crescita dei ragazzi. Già ne ho parlato anche con lui del progetto di creare una prima squadra tutta giovane. Sono tornato a fare calcio, dopo l’esperienza negativa di Casagiove. Dopo un’annata di grazia con ottimi risultati raggiunti e l’ingresso in prima squadra di Izzo, Perretta e Scalera, il nostro lavoro è stato messo da parte e perciò siamo rimasti molto amareggiati. Ora pensiamo alla Real Maceratese. Puntiamo molto su Faenza, atleta che ci fa fare il salto di qualità. Non vogliamo che vada via da Macerata Campania, elemento indispensabile per la prima squadra e per la juniores”.
Tabellino: MADDALONESE-REAL MACERATESE = 0-2 (parziali: 0-1; 0-1)
MADDALONESE: Di Caprio, Iovene, Campolattano, Amoroso, Ottobre, Lai, Salzillo, Carfora, Esposito, Della Peruta, Greco. Allenatore: Innocenzo Lombardi
REAL MACERATESE: Delli Paoli, Varletta, Garofalo, Cesta (35’ Merola Andrea), Fusco, Maggio, Forro, Prisco, Faenza (86’ Iodice Paolo), Di Paola (77’ Merola Giovanni), Musone (70’ Massaro). In panchina: Junior, Iodice Giovanni. Allenatore: Sebastiano Scalera
RETI: 43’ Maggio (R), 68’ Di Paola (R)
ARBITRO: Ivan Napoli della sezione di Napoli
NOTE: Garofalo, Fusco (R). Spettatori: 200 circa

DOMENICO VASTANTE
UFFICIO STAMPA A.S.D. REAL MACERATESE