Classica sfida  testa coda al PalaFlaminio di Rimini nell’ottava giornatadel campionato nazionale di pallavolo femminile serie B1, Riviera Volley Riminipenultima in classifica contro la lanciata Top Quality San Giustino seconda adun solo punto dalla vetta, ma anche scontro tra filosofie molto diverse, lagioventù contro l’esperienza, come ben testimoniato dalla presenza nelle filadella squadra ospite della campionessa italo-cubana, l’opposto 40enne MirkaFrancia, considerata sul finire degli anni 90 una delle più forti giocatrici almondo, contro la più giovane delle riminesi l’esordiente libero appena tredicenneCecilia Morolli. (ndr: curioso come anche l’esordionei campionati nazionali della sorella di Cecilia, Elisa Morolli, adesso palleggiatricea Trento in B1, sia avvenuto qualche stagione fa in una partita contro MirkaFrancia)
La partita comincia con un bel muro di Antignano e DeMeo, dopo il recuperoin tuffo di un pallonetto in posto 3 del giovane libero Morolli subito chiamatain causa. Il primo vantaggio ospite 6-8 è propiziato da tre vincenti diFrancia, bomba in diagonale più due piazzate in posto 2. La ricezione riminesesoffre le battute avversarie (19% efficienza), ma Il muro ferma due volteFrancia (prima con DeMeo poi Fava) per tenere in partita le padrone di casa sul12-14. Si rimane a contatto fino al 18-20, poi le solite ingenuità e qualcheattacco sbagliato di Giometti e Boffi condannano al 20-25.
Scattano meglio le riminesi con Antignano, Giometti e Silotto per il 5-2con cui inizia il secondo set, poi le ospite reagiscono, due errori in attaccodi Boffi e due brutte ricezioni portano al sorpasso 5-8. Brutto momento delle “principesse”,il divario si amplia fino al 7-16, né i timeout chiamati da coach Brunetti, nela mossa del doppio cambio Genovese- Fabbri per Boffi- DeMeo e neppurel’ingresso di Rossi per Silotto scuotono Riviera Volley, l’attacco ospite (46%positività) domina ed il parziale finisce 12-25 con spazio pe le seconde lineeperugine.
Partenza discreta delle riminesi nel terzo parziale 12-9, appesantita peròda tre errori al servizio delle principesse, incertezze che si ripetono purtroppospesso nei momenti decisivi o quando necessario consolidare un vantaggio. Tuttaviapur senza entusiasmare, le biancorosse con un paio di buoni attacchi di Boffisi issano fino al 16-13. Silotto, Boffi e DeMeo e qualche errore delle ospitispingono fino al 21-16. Alcune brutte ricezioni riminesi vanificano ilvantaggio fino al 22-22 firmato da un diagonale potente di Francia. Il muro dellepadrone di casa ferma il forte opposto perugino per il 24-23 e poi unaschiacciata di Silotto sfonda in diagonale per il 25-23.
Punte nell’orgoglio le ospiti stringono le maglie e partono lanciate congrinta nel quarto set, Giometti risponde con alcune buone soluzioni per ilriaggancio 5-5, ma un nuovo break perugino porta rapidamente al 9-16 con unevidente calo di efficacia della ricezione soprattutto nelle zone di conflitto traMorolli e Silotto. Le riminesi vanno in rottura prolungata con errori banalicome avvenuto nel secondo set; vari cambi tra le fila ospiti e delle principesseentrano infatti Rossi, Genovese ed esordisce anche il giovane centraleTorcolacci, prima della conclusione 15-25.
I prossimi impegni per le ragazze del Riviera Volley Rimini saranno duetrasferte prima della pausa natalizia, si comincia, sabato prossimo a Castelfrancodi Sotto vicino a Pontedera (Pisa) attese dalla quarta forza del campionato epoi a Pagliare (AP) sabato 19 dicembre per il confronto tra le ultime delcampionato.
Riviera Volley Rimini vs Top Quality San Giustino 1-3 in 1h e 43min (280spettatori con “rumorosa” rappresentanza di sostenitori ospiti).
20-25 (and. 6-8, 12-16, 18-21) 12-25 (5-8, 7-16, 9-21) 25-23 (8-5, 16-13, 21-16) 15-25 (5-8, 9-16, 9-21).
Tabellino RVR: Genovese, DeMeo (K) 6, Rossi, Silotto 7, Giometti 12,Morolli (L1), Fava 8, Antignano 7, Torcolacci, Boffi 9, Fabbri 2 Ne: Formenti(L2), Giulianelli, Babatunde, All. Brunetti, Ass. Giannini.
(Bv 6, Bs 9, Mv 9, Err 33)
Tabellino San Giustino: Tosi 10, Fabbri (L2) , Giorgi (L1), Spicocchi 13,La Rocca 4, De Tommaso 2, Vescovi, Falotico 3, Francia 14, Mariangeli,Bartolini 13, Izzo 7 All. Della Balda, Ass Nardi

(Bv 7, Bs 7, Mv 8, Err.22)

Mauro Bloise
Addetto Stampa RVR