Il punto del fine settimana delle altre squadre di Riviera Volley a cominciare dalla splendida prestazione della formazione maschile con la performance “imperiale” dell’opposto riminese, il capitano Matteo Sarti, ben 37 vincenti!!

SERIE C MASCHILE
Quinta giornata delcampionato maschile regionale di serie C ed ottima prestazione di RivieraVolley Rimini InfoAlberghi che in casa tra le mura amiche di un PalaRodari affollato(oltre un centinaio gli spettatori presenti) va ad un passo dall’impresa di fermarela capolista imbattuta Rubicone in Volley di San Mauro Pascoli. I riminesilottano strenuamente per quasi due ore e mezza e si fermano a due punti dallavittoria, cedendo 13-15 nel tiebreak decisivo e confermandosi una sorta di“mina vagante” del girone C, in grado di impensierire anche gli “squadroni” più forti. Il coach di RVR marco Ricci sceglie un sestetto un po’a sorpresa per iniziare la partita, schierando titolari il giovanepalleggiatore Frisoni e lo schiacciatore Arcangeli al posto di Muccioli eBenedetti, per un sestetto completato dai centrali Oliva e Soglia, il capitanoSarti opposto, l’altro schiacciatore Mondaini ed il libero Fosci. RVR rimane invantaggio nella parte iniziale del set appoggiandosi soprattutto sugli attacchidi Mondaini e Sarti (autore di una prova superlativa con oltre trentavincenti), viene sorpassata sul 17-18 subendo un break di tre punti cherisulteranno decisivi nel 21-25 finale.
Nel secondo parziale, gli ospiti operano un break diotto punti e sembrano in controllo sul 12-20, entrano in campo Muccioli perFrisoni e Benedetti per Arcangeli, ed i riminesi riprendono a lottare su ognipallone, si riavvicinano con le bordate di Sarti, annullano due setball sul22-24, e con tre muri “spaziali” consecutivi di Muccioli e Soglia capovolgonoil risultato per un esaltante 26-24.
RVR continua sullo slancio anche nel terzo set, forseil più bello, con alcune azione veramente spettacolari che danno il vantaggioriminese del 20-17, protagonista ancora il capitano che prima contiene unpotente attacco avversario sui quattro metri per poi farsi ridare la palla dalregista Muccioli e sfondare in diagonale a tutto braccio. Gli attaccantiriminesi riescono ad essere tutti incisivi, lavorando principalmente sulle manidel muro avversario che ha sporcato gran parte delle conclusioni non riuscendoperò quasi mai a fermarle, innumerevoli sono stati infatti i blockout vincenti.Sul 23-21, l’opposto riminese non chiude due azioni di contrattacco e gliospiti reagiscono portandosi prima 23-24 e poi riuscendo a chiudere 26-28. Sembra che il contraccolpo psicologico apra la stradaalla vittoria della capolista che infatti si avvantaggia fino al 11-18, ma nonhanno fatto i conti con l’orgoglio dei padroni di casa che piazzano un veementecontro break aperto da una serie di muri spettacolari (due di Bergamisubentrato ad Oliva, poi di Benedetti, Soglia ed infine anche di Frisonirientrato per Muccioli) e dagli attacchi di Sarti (addirittura 12 vincenti nelset). Annullano due matchpoint sul 22-24 e con determinazione operano ilsorpasso 28-26.
Nel quinto set affiora un po’ di stanchezza ma RVRcontinua a rimanere a contatto, Mondaini è il più efficace, il break decisivoavviene sul 8-13 a causa di alcuni errori in attacco dei riminesi, ma con caparbietài ragazzi di Ricci tornano sotto fino 13-14 annullando ancora tre match ball,Soglia non riesce a contenere un potente attacco diagonale del Rubicone per il13-15 finale.
Bella partita, ottima prestazione dei riminesi, checarattere …… , ed un capitano “imperiale” con ben 37 vincenti!. Prossimo impegno in trasferta a Bologna contro la Zinella Vip.
Riviera Volley Rimini vs Rubicone In Volley Riv  2-3 (21-25)(26-24)(26-28)(28-26)(13-15) in 2he 22 min. (120 spettatori)

Tabellino RVR Fosci (L1), Muccioli 4, Frisoni1,Benedetti 8, Mondaini 18, Arcangeli 2, Soglia 10, Oliva 4, Bergami 3, Sarti (K) 37 Ne: Di Michele, Costanzi (L2) Rossi. All.Ricci, Ass.Franchini.

SERIE C FEMMINILE

La squadra femminile di serie C esce senza punti dallatrasferta a Bologna contro la quinta forza del campionato Pontevecchio Datamecma vincendo il primo set in trasferta della stagione e lottando anche nelquarto parziale almeno fino al 21-21. E’ da ammettere che le padrone di casahanno nella parte iniziale del terzo set inserito alcuni rincalzi e provatodiverse rotazioni, mentre nel quarto parziale hanno stranamente commessomoltissimi errori di cui bisognava approfittarne. Da segnalare comunque unmiglioramento dell’atteggiamento in campo, finalmente negli ultimi due parzialisi è vista un po’ di “garra” (detta all’argentina) e la voglia di sostenersi avicenda esultando per le azioni vincenti ed uscire dal grigiore delle ultimeopache esibizioni. Qualche rammarico infine per delle decisioni arbitralipiuttosto dubbie nei momenti topici dell’incontro che hanno “costretto” idirigenti riminesi ad uscire dal palazzetto per evitare commenti “inopportuni”,in una giornata in cui i “fischi” dei giudici di gara sono stati “sfortunati”su molti dei campi che vedevano impegnate le squadre di Riviera Volley Rimini.
Prossimo impegno casalingo, sabato 5 dicembre ore 21.00 al PalaRinaldi di scena Faenza.
Pontevecchio Datamec vs Riviera Volley Rimini 3-1(25-14)(25-16)(24-26)(25-22)
Tabellino RVR: Benvenuti, Fabbri 11, Bernabè (K) 5, Albrizio1, Sveva, Orsi 3, Deda 7, Bordoni, Costantino 5, Genovese 1, Carmassi (L2),Mussoni (L1), Fiscaletti. All. Rocha
Tabellino Pontevecchio: Albertazzi 12, Campogrande 2, Cassanelli, Dattilo, De Giuseppe 8, Dian 18, Lipparini 13, Magelli 5, Morelli, Musolesi 2, Rubino 1, Venturi2. All. Zaccherini

SERIE D FEMMINILE

La giovanissima terza squadra femminile di RivieraVolley Rimini prosegue nella sua crescita tecnica ed agonistica, ma perde incasa al PalaRinaldi, al tiebreak, la settima partita del campionato regionalefemminile contro le romagnole del Cesenatico, quinte in classifica del gironeD.
Come segnalatoci nella sintetica cronaca del dirigenteParide Urbinati: “nel primo set partonomeglio le ospiti, lentamente però le “principesse”, nonostante i tanti errori,riescono a rientrare a contatto, aggiudicandosi il parziale in volata. Troppigli errori delle riminesi nel secondo (addirittura 21) e nel terzo parziale perpotersela giocare di fronte ad una attenta ed ordinata squadra ospite.
Nel quarto set il riscattodi Riviera Volley Rimini fondando la reazione su una buona difesa e tantagrinta soprattutto nel finale dopo l’espulsione dal campo per cartellino rossoall’allenatore Randy Nortey.
L’assenza della guidatecnica in panchina si fa sentire nella parte finale del tiebreak, dopo avertenuto bene sino al cambio di campo sul 8-6 le giovani riminesi si perdonopermettendo alle avversarie di imporsi.
La squadra hadimostrato grande carattere e spirito di gruppo, riuscendo a reagire nonostantei tanti errori commessi alcuni dei quali veramente banali. E’ vitale riuscire alimitarli per poter vincere le partite.
Un altro punto, ilsecondo in meno di una settimana, conquistato con squadre più forti ed espertedi noi, che fa ben sperare”.
Giornata “molto sfortunata” nei “fischi” dalseggiolone anche qui a Viserba, dove la classica e non scritta regola sportivaper cui “l’arbitro migliore è quello chenon si nota” non è stata purtroppo utilizzata.

Riviera Volley Rimini vs Volley Cesenatico RIV 2-3(26-24)(13-25)(16-25)(25-19)(10-15)

GIOVANILI

Brillante comportamento delle selezioni maschili, con l’esordio vincente diuna delle due Under 14 maschili iscritte al campionato interprovinciale, iragazzi guidati da Matteo Galli si sono imposti nettamente 3-0 (25-8) (25-9) (25-11)alla Scuola di Pallavolo Ravenna; vittoria sabato sera al PalaRodari, anche perla squadra che disputa il campionato di Prima Divisione guidata da StefanoFranchini. netto 3-0 (2517)(25-22)(25-22) alla Pallavolo Alfonsine. Nel settorerosa di Riviera Volley Rimini, una vittoria su quattro incontri. Si è iniziato con la squadra U18 impegnata nella seconda giornata del difficile campionato giovanileregionale di eccellenza femminile contro la forte Anderlini UnicomStarker, buona prestazione ma non sufficiente per riuscire ad imporsi (RVR U18 vs Anderlini 0-3 (20-25)(22-25)(19-25) Tabellino RVR Fabbri 9, Giulianelli 11, Deda 5, Fava9, Torcolacci 6, Albrizio 2, Benvenuti, Genovese, Carmassi L2,Mussoni L1, Ne: Babatunde, Galassi, Bordoni. All. Brunetti. Bv 8; Bs 10, Mv 12, Err 42). Nel fine settimana dei campionati provinciali U14 femminileRossa di Dario Rocha ha superato 3-0 (25-9)(25-10)(25-22) la PolisportivaStella, mentre sia U14 Gialla di Doria Carnesecchi che la U16 Gialla diGiannina Fioretti sono state superate 3-0 in casa dal BVolley

Mauro Bloise
Addetto Stampa RVR